Home » Notizie » Corsa in Montagna » Quanto azzurro ai Mondiali Master

Quanto azzurro ai Mondiali Master

14/09/09

A Zagabria, titoli individuali per Laura Ursella, Rino Lavelli,Angelo Cerello, Bruno Innocente e Davide Milesi

21 medaglie in tutto di cui 5 ori individuali e 4 di squadra. Questi i pezzi più preziosi del bottino conquistato, sabato scorso, dall’Italia Master ai Mondiali di corsa in montagna. La spedizione dei nostri 98 over 35 torna a casa da Zagabria e dalla Croazia anche con 5 argenti e 7 bronzi. Campionessa del mondo F35 Laura Ursella (45:40) davanti ad un’altra itliana, Marta Santamaria (45:50) insieme alla quale, con il supporto di Maria Laura Fornelli (quinta) si aggiudicano anche il primo posto a squadre. Oro anche per le F55, merito dell’argento di Rosa Pattis (54:55) e del bronzo Marlene Zipperle (55:43), unitamente al piazzamento di Ivana Dall’Armi. Successo mondiale nelle stesse categorie anche al maschile ad opera dei team M35 (Innerhofer-Toniolo-Schweigi) e M55 (Portigliotti-Moscato-Mangili). Gli altri quattro titoli iridati finiscono, invece al collo dell’ex azzurro Davide Milesi (M40/39:54), di Bruno Innocente (M65/48:51), Angelo Cerello (M75/59:32) e del "grande" Rino Lavelli (M80/1:14.19). Argenti quindi per Gianfranco Baldaccini (M50/41:57), Pierino Barbonetti (M60/45:15) e Bruno Baggia (M75/1:01.08). Valgono, infine, una medaglia di bronzo le preformance di Morena Dal Pos (F45/48:38), Erminia Furegon (F65/1:19:23), Maria Cristina Fragiacomo (F70/1:24.58), Martin Obexer (M45/40:57), Hugo Senoner (M50/42:12) e Nino Menghi (M70/53:43).

Laura Ursella sul podio

Articolo letto 72 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login