Home » Notizie » Corsa in Montagna » Presentati i Campionati Italiani master di corsa in montagna

Presentati i Campionati Italiani master di corsa in montagna

30/06/11

Al via nomi importanti della specialità, numerose le iniziative collaterali proposte Presentati i Tricolori Master di Corsa in Montagna

Con 11 giorni di anticipo rispetto alla prova Tricolore, che si svolgerà il 10 luglio, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Campionato Nazionale Master di Corsa in Montagna.

La presentazione, che si è svolta presso il locale Ballavista Lounge Bar (www.bellavista.pn.it), situato in località Santuario Madonna del Monte; luogo dove l’ Atletica Aviano ha creato il Percorso Circolare Santuario Madonna del Monte, ovvero un circuito collinare di km 4,7,10,13 che si sviluppa lungo i sentieri della fascia pedemontana ha avuto una notave partecipazione

Parola a Matteo Redolfi, responsabile organizzativo del Campionato Italiano che ha annunciato la probabile presenza di circa 600 atleti provenienti da tutto il territorio nazionale che soggiorneranno, alcuni di questi, anche per diversi giorni nonché divere società che saliranno in pullman, in particolare due squadre lombarde, dall’ Atletica Paratico (Campione uscente maschile) all’ Atletica Verbano. Iscritti, all ostato attuale, atleti e squadre provenienti da 12 regioni (Valle D’ Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Molise e Puglia)

Sono intervenute le istituzioni pubbliche e sportive, con l’ Assessore provinciale Stefano Zanier, dopo aver portato il saluto del Presidente della Provincia di Pordenone Alessandro Ciriani, ha sottolineato il prestigioso impegno messo in piedi dalla società organizzatrice che, nel contesto organizzativo, propone prodotti tipici locali e gadget di alto valore promozionale.

Parola quindi ad Ezio Rover, Presidente Provinciale FIDAL, in rappresentanza anche del comitato Regionale Fidal, che ha sottolineato il prestigioso eventi proposso, a soli 4 anni, a dimostrazione dell’ ottimo lavoro svolto dalla società organizzatrice che premia quindi anche l’attività dell’ atletica leggera in provincia di Pordenone.

Infine, in rappresentanza del consorzio Piancavallo e Dolomiti Friulane, Franco Pessot, che si è congratulato per l’impegno e la promozione promosso dall’ atletica Aviano.

Prima di entrare in aspetti tecnici è stato consegnato il pettorale di Gara a Manuela Moro, portacolori dell’ Atletica Aviano, che nell’edizione proposta nel 2007 giunse seconda assoluta oltre ad aggiudicarsi il titolo nazionale MF35. Confermata anche la presenza di Don Franco Torresani (nella foto), il parroco volante, che vinse l’edizione nel 2007.

Nel contempo, tra le varie iscrizioni giunte sono da segnalare:

Maria Cocchetti (M40 – Atletica Paratico BS); già pluri-azzurra di montagna (ma anche cross e strada) recentemente capace di correre mezze in 1h17/1h18.

Jean Pellissier (M35), valdostano del Pont S.Martin, buon specialista;

Ludmilla Di Bert, Atletica Trento, tesserino SF e 7a alla Prova Assoluta di Domodossola del 12/6;

Martino Cuder (Alpini Udine MM80) e Maria Elena Bracale (Nuova Atletica Dal Friuli ? MF75)

Bruno Baggia (Plurricampione Mondiale Master ? Val Di Non MM75)

Antonio Molinari (Atletica Trento, pluri campione assoluto della specialità)

Maurizio Lorenzini (Redattore del portale internet podisti.net)

Vernore Cesare (Amatori Lecce MM75)

Molti altri atleti si aggiungeranno per un campionato italiano di alto valore qualitativo.

Tornando al tracciato, un percorso disegnato per permettere la massima affluenza e che permetterà, anche a coloro che hanno maggiori difficoltà nel percorrere tracciati di corsa in montagna di avere la possibilità di partecipare adeguatamente a questa manifestazione e, per accompagnatori e famigliari, di vedere dalla zona di partenza ed arrivo, gli atleti percorrere ben 1300m del tacciato di gara.

Da ricordare che le donne e gli uomini over 60 percorreranno 1 giro piccolo ed 1 grande (7720m) con partenza alle ore 9.15 mentre le categorie maschili fino alla MM55 1 giro piccolo e 2 grandi (12570m); in tal caso il via è previsto alle 10.30

Al termine della manifestazione, presso la struttura coperta che sarà preparata dagli Alpini di Aviano, si potrà degustare un piatto della montagna (da prenotare all’atto dell’iscrizione) ed assistere alla cerimonia di premaizione prevista attorno alle 13.30.

Si ricorda che le iscrizioni sono da effettuarsi entro martedì 05 luglio tramite sistema on line Fidal e versamento sul conto dell’ organizzazione delle quote di adesione (comprendente ombrello personalizzato del campionato e pastasciutta) e dell’integrazione del pranzo che sarà garantito solo a chi prenoterà nei temrini stabiliti.

Si ricorda che la presentazione stampa andrà in onda su Telepordenone nel corso della prossima settimana durante il telegiornale serale (dopo le 19.15)

Le immagini della manifestazione si potranno visionare su telepordenone e su Sky oltre a poter prenotare il dvd della manifestazione.

Sabato 16 luglio ore 13.30 Telepordenone (più Sabato notte ore 1.30)

Domenica 17 luglio ore 9.00 Telepordenone

Sabato 23.00 ore 14.00 Canale Satellitare Sky 932 CARPE DIEM

In attesa di questa splendida giornata di sport, segnaliamo alcuni links dove si possono visionatre foto e video dell’edizione del 2007

Foto 2007: http://atleticaaviano.myblog.it/album/piancavallo-2007/

Video Promo 2007: http://www.youtube.com/watch?v=dl-GuMPGrGg

Interviste Vincitori 2007 http://www.youtube.com/watch?v=Mlv4RaE9fgk

GRAZIE AI COLLABORATORI

La manifestazione è organizzata dall’ Atletica Aviano grazie anche al supporto di associazioni del territorio.

L’organizzazione ringrazia innanzitutto gli oltre 20 giudici Fidal, capeggiati da Silvia Pistis (Delegato Tecnico) che avranno il compito di controllare i diversi punti del tracciato e l’arrivo dove, per la prima volta, sarà collaudato il primo chip per il rilevamento dei tempi proposto dalla Fidal.

Un particolare ringraziamento vanno a Pierluigi Migliorini (Responsabile nazionale Master e Corsa in Montagna) che ha accolto la richiesta di organizzare la prova tricolore grazie ai risultati della società organizzatrice sia in termini sportivi che organizzativi (riferimento al successo organizzativo del 2007) ed al ct della nazionale Raimondo Balicco.

A questi da aggiungere il comitato regionale e provinciale per l’appoggio all’iniziativa.

Per quanto riguarda l’organizzazione, alcuni servizi sono messi in campo dal Comune, dalla Promotur (Un particolare ringraziamento ad Enzo Sima) e al locale Ronjade.

Il tracciato di gara, oltre dai giudici, sarà tenuto sottocontrollo dalla Protezione Civile di Aviano e San Quirino e dall’associazione Xtreme di Piancavallo.

Il pranzo, che si tiene nel tendone Ana, è proposto dalla collaborazione tra l’ Ana di Aviano e la Pro Loco di Aviano.

Saranno quindi quasi 100 volontari che si adoperanno per il successo organizzativo di questa manifestazione.

Infine, un ringraziamento agli organi di stampa che hanno dato e daranno spazio alla manifestazione.

Si ricorda inoltre alcuni servizi, come la possibilità di acquistare le foto sul luogo (www.foto-sport.it, il video proposto da Telepordenone, lo stand di Pettinelli, la promozione delle scarpe INOV-8 ed il servizio massaggio proposto dal comitato regionale Fidal).

Infine un ringraziamento al Bellavista Lounge bar per aver fornito la sala per la presentazione stampa e RFP di Primitivo Lorenzo per i mezzi di trasporto materiale del campionato italiano stesso e per aver offerto il rinfresco.

A.S.D. ATLETICA AVIANO don Franco Torresani...il parroco volante

Articolo letto 206 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login