Home » Notizie » Corsa in Montagna » Prati azzurri al Pian del Frais

Prati azzurri al Pian del Frais

27/06/04

Roppolo e Kosovelj sugli scudi nel Memorial Marco Germanetto Niccolò Roppolo e  Mateja Kosovelj si aggiudicano il 5° Memorial Marco Germanetto, disputato domenica  in Valle di Susa. A squadre, Italia prima davanti alla Slovenia…

Le firme di due stelline della corsa in montagna  internazionale sul Memorial Marco Germanetto, che giunto alla sua quinta edizione cambia volto e volge con decisione le sue attenzioni al settore giovanile. I prati del Pian del Frais, più volte calcati negli scorsi anni da nomi prestigiosi o che tali sarebbero divenuti col tempo, tornano protagonisti per ospitare giovani promesse di Austria, Germania, Slovenia e  Italia, ritrovatesi domenica per contendersi il Trofeo dedicato al giovane atleta segusino, speranza della corsa in montagna italiana, scomparso nel settembre ’99 in un incidente stradale.

La Slovenia domina tra le allieve, l’Italia risponde tra gli allievi. Mateja Kosovelj, già terza lo scorso anno in Alaska nella rassegna iridata tra le juniores, stacca nel secondo giro in programma la compagna Lucja Krkoc che al traguardo le renderà 8". Staccata di 40", l’azzurrina campionessa italiana Valentina Ghiazza, conquista un ottimo terzo posto, impedendo a Suza Mladenovic di completare un podio tutto sloveno. Quinta la seconda  delle azzurre, Alice Gaggi, con Marta Giachino e Valentina Monaci nell’ordine al sesto e settimo posto. L’Italia reagisce tra gli allievi, sulla spinta dell’enfant du pais Niccolò Roppolo, alla vittoria forse più importante di una giovane carriera sin qui tutta in crescendo. Alle spalle del valsusino, capace di operare l’allungo decisivo verso metà gara, lotta intensa, con lo sloveno Trost a spuntarla di misura su Vincenzo Scuro e sugli austriaci Pauritsh e Moser. Sesta piazza per il terzo azzurrino al via, Alessandro Martino, cui l’Italia deve i punti necessari per ribaltare la situazione e prevalere su Slovenia, Austria e Germania. 

Assai combattute anche le altre prove che hanno ravvivato la calda e soleggiata mattinata del Pian del Frais. Nei cadetti, vittorie per Louis Demichelis (Sanfront) e Giuliana Demaria (Atl. Saluzzo), con Andrea Scanzi (Atl. Casazza) e Marta Falco (Riv Skf) a primeggiare fra i ragazzi. Tra gli esordienti, suddivisi in due fasce  di età, affermazioni per Federica Massello (Riv Skf), Davide  Nagini (G.S. Bognanco), Greta Piumatti (Saluzzo) e Alberto De Pace (Saluzzo). Tra le  società, dominio della Vallevaraita in campo maschile, imitato dal Sanfront in quello femminile.

Articolo letto 92 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login