Home » Notizie » Corsa in Montagna » Pillole da strada

Pillole da strada

03/12/07

Maratona di Milano ed altro ancora

Doppietta keniana alla Maratona di Milano, disputata ieri, domenica 2 dicembre, con 5.176 atleti a prendere il via da piazza Castello e con 4.481 di loro a tagliare il traguardo posizionato all’Arco della Pace. Al debutto sui 42,195 km, il keniano Evance Kiprop Cheruiyot si aggiudica in 2:09’15" l’edizione 2007 della Milano City Marathon, precedendo di 5 secondi il connazionale John Birgen, vincitore a Milano nel 2003. Sul terzo gradino del podio sale il sorprendente sudafricano Norman Dlomo che ha chiuso la gara in 2:10’39". Primo degli italiani Ottavio Andriani (Fiamme Oro) che ha tagliato il traguardo quinto in 2:11’42", rimanendo sopra le 2:10’30", tempo che inseguiva in chiave qualificazione olimpica e che già la scorsa settimana, a Firenze, era sfuggito all’attacco di Di Cecco, Caimmi e Curzi. Frenato dai crampi, l’ex iridato dei 10000 metri Charles Kamathi (Ken) chiude invece la sua prima maratona al quarto posto in 2:11’25". Nella gara femminile altro successo made in Kenia questa volta con la favorita Pamela Chepchumba a fermare il cronometro in 2:25’36" davanti all’azzurra Marcella Mancini dell’Atletica Runner 99 in 2:34’59". Terza l’ungherese Petra Teveli in 2:35’21", davanti alla quotata Nadja Ejjaffini (Barhein), quarta in 2h37’25".

Nella Tutta Dritta 2007, la 10  Km. internazionale disputata ieri a Torino con quasi 3500 concorrenti all’arrivo, sono l’etiope Woldemariam (29’52") e la keniana Biwott (34’19") ad imporsi. Il primo lo fa, in volata, sul maratoneta azzurro Ruggero Pertile e, con più margine, sul maghrebino Hicham El Barouki. La seconda precede invece di qualche secondo la maratoneta emiliana Ivana Iozzia e di quasi due minuti la siepista ligure Giorgia Robaudo.

A Prato Sesia (No), nel cross del Panaton, è Fatna Maraoui (Cover Mapei) a vincere in 21:19, davanti alla sempre più convincente Melissa Peretti (Atp Torino), staccata di 24 secondi, e all’ex azzurra Rosanna Martin (FF.OO.), distanziata di 32 secondi. Poi a seguire, Claudia Finielli, Cecilia Sampietro e Flavia Gaviglio. La gara maschile su 10 km va invece al kenyano dell’Atl.Gonnesa Alfred Sang che ha chiuso in 30:27, davanti a Zakayo Kipsang Biwott (Atl.Saluzzo) in 30:37 e a Philemon Serem Kipketer (Atl.Saluzzo) in 31 minuti netti. Marco Salami (Esercito), quinto, è il primo degli italiani, mentre l’ossolano Rolando Piana (Caddese) chiude ottavo.

 

Articolo letto 24 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login