Home » Notizie » Corsa in Montagna » Pattis mondiale in terra ceka

Pattis mondiale in terra ceka

08/09/08

Ai Mondiali Master la bolzanina è d’oro, sul podio anche Ursella, Torresani, Moscato e Barbonetti L’oro di Rosy Pattis (MW55 – Laufgemeinshaft Schlern) e il bronzo di Laura Ursella (MW35 – Atl. Buja) tra le donne, cui si accompagnano tre argenti tra gli uomini. Ai Mondiali Master di corsa in montagna è questo il bottino di medaglie dell’Italia, che festeggia dunque anche le seconde piazze del prete volante don Franco Torresani (MM45 – Atl. Trento), di Aurelio Moscato (MM55 – Lib. Cernuschese) e di Pierino Barbonetti (MM60 – Pod. Avezzano). A Dolni Morava, in Repubblica Ceca, la parte del leone, alemeno in termini di partecipazione, l’hanno fatta gli atleti dell’Est Europeo, con il paese ospitante in grado di mettere in campo anche la regina 2007 della corsa in montagna, quell’Anna Pichrtova che partirà tra le grandi favorite anche la prossima settimana a Crans Montana. Sua, ovviamente, la vittoria tra le MW35, oltre al miglior tempo assoluto al femminile (55’50" sugli 11300 metri di gara). Sullo stesso percorso, la palma del migliore al maschile, così come già lo scorso anno, va invece allo statunitense Simon Gutierrez, che in 50’10" va a conquistare l’iride tra gli MM40, in attesa di tornare in gara a livello assoluto in terra elvetica tra qualche giorno. laura ursella

Articolo letto 50 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login