Home » Notizie » Corsa in Montagna » Paluzza pronta per il grande evento dei Mondiali Master di corsa in montagna

Paluzza pronta per il grande evento dei Mondiali Master di corsa in montagna

25/08/11

Già tracciato il percorso delle gare iridate, meno di un mese al via! Mancano esattamente 24 giorni alla 11^ edizione del ”World Masters Mountain Running Championships”, il ”Campionato del Mondo Master di Corsa in Montagna”, in programma a Paluzza, in provincia di Udine, il prossimo 17 settembre.

La competizione internazionale porterà sui sentieri dei boschi carnici atleti da tutto il mondo. A oggi si sono iscritti più di 750 atleti, ma gli accreditamenti sono ancora in corso (c’è tempo fino al 12 settembre), attraverso il sito internet http://www.wmmrc2011.org. Online sarà possibile ottenere anche informazioni in tempo reale su tracciati, assistenza e alloggi.

Dall’inizio di agosto, invece, il percorso di gara è a disposizione per essere testato da atleti e appassionati. In centinaia l’hanno già provato approfittando anche delle vacanze estive. Il percorso consta di due anelli, entrambi con partenza dalla piazza centrale di Paluzza. Un anello ha una lunghezza pari a 5,5 km, con un dislivello di 310 metri, l’altro di 3,2 km, per un dislivello totale di 183 metri. Grazie all’impegno economico del comune di Paluzza, si è provveduto al recupero e alla risistemazione degli storici sentieri dell’Alta Valle del Bût, che con il passare del tempo si erano resi impraticabili. I sentieri rimarranno quindi a disposizione della comunità: sarà il “lascito” di questa 11/a WMMRCh, al fine di incentivare un turismo ecosostenibile.

Il comitato organizzatore, presieduto dall’olimpionica on. Manuela Di Centa, prosegue il suo lavoro al fianco delle associzioni locali di Paluzza, che saranno coinvolte perchè il ”World Masters Mountain Running Championships” si trasformi in una festa di paese dal respiro internazionale.
Sul fronte della gara, va ricordato che i due anelli verranno combinati in base alla categoria di appartenenza. La competizione è aperta a tutti gli atleti di corsa in montagna fra i 35 e gli 80 anni; le categorie di corsa sono a scaglioni di 5 anni.

Fra le curiosità numeriche si segnala che gli atleti già accreditati sono, a oggi, 750: il primo ad aver compilato il modulo online è stato un irlandese. Degli extraeuropei, il gruppo più lontano proviene dall’Australia (4 atleti); ci sono anche due rappresentanti dal Venezuela, uno dalla Colmbia e uno dal Brasile. Massiccia la partecipazione dall’Est Europa, con in testa Slovacchia e Repubblica Ceca. Davide Milesi in azione

Articolo letto 31 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login