Home » Notizie » Corsa in Montagna » Padova: dalla montagna alla maratona

Padova: dalla montagna alla maratona

19/04/11

Kosovelj all’esordio fa 2h17’45, Mosca si migliora di 7 minuti C’è anche qualche sprazzo di corsa in montagna nella Maratona di Sant’Antonio disputata domenica scorsa sulle strade di Padova. Lo sloveno Kosovelj Mitja tesserato per l’Atletica Brugnera Friulintagli e abituale frequentatore dei sentieri italiani,alla sua prima esperienza in maratona, centra un soddisfacente sesto posto con il crono di 2h17’45”. Già aveva destato interesse il tempo siglato in occasione della Maratonina Transfrontaliera di Gorizia in cui era stato quinto e primo “bianco” con il tempo di 1h05’04”. Visti i suoi miglioramenti c’è attesa per vedere quanto e come potrà battagliare con i migliori azzurri nell’imminente stagione montana.
Altro risultato da segnalare è il nono posto di Alberto Mosca (Orecchiella Garfagnana). Per il commercialista di Biella, il tempo ottenuto: 2h24’25” rappresenta un notevole miglioramento dopo il 2h31’33” siglato in occasione del suo esordio sulla distanza lo scorso ottobre a Firenze. Mosca ha preceduto in classifica la matricola azzurra di corsa in motnagna 2010 Vaccina Tommaso (Athletic Terni). Per Vaccina, ormai abituee delle mezze e maratone il tempo ottenuto è 2h25’26”. Anch’egli migliora il tempo ottenuto quest’anno a Verona dove fu 14° in 2h29’15”.

Articolo letto 29 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login