Home » Notizie » Corsa in Montagna » Maratona e Mezza maratona di Lecco sotto il diluvio, a Torino si rivede Chiesa

Maratona e Mezza maratona di Lecco sotto il diluvio, a Torino si rivede Chiesa

16/03/08

A lecco Cilento e la Gilardi nella 42 Km, De Gasperi e la Giordano nella 21Km.

Buon test di Marco De Gasperi nella odierna mezza maratona di Lecco, con una prima edizione poco fortunata sia sotto il punto di vista meteorologico che organizzativo. Il valtellinese in forza al Gruppo Sportivo della Forestale ha terminato la sua prova in 1h 06’15", al secondo posto ha chiuso l’ecuadoregno Jefferson Montserrate (Cus Pavia) in 1h 06’49", al terzo posto il portacolori dei Falchi Lecco, Silvio Gatti, autore di un’ottima prova sulle strade di casa in 1h07’05". A livello femminile ha trionfato Laura Giordano (Atl. Industriali Conegliano) nel tempo di 1h14’50". Si è classificata al secondo posto l’ azzurra di corsa in montagna Elisa Desco (Atl. Vallebrembana) in 1h17’33", mentre al terzo è giunta l’ex nazionale di cross Paola Testa (Camelot Italgest Athletic) in 1h20’04. Nella maratona, Pietro Cilento (Atl. C.S.S.R. Brescia) è stato profeta in patria vincendo in 2h26’41", distanziando Antonio Armuzzi (Atl. Cento Torri Pavia) di 3’58", e Costantino Simonetta (Falchi Lecco) di 9’28". A livello femminile sempre nella 42km vittoria di Daniela Gilardi (S.E.V. Valmadrera)in 2h52′ 11" davanti alla skyrunner  Daniela Vassalli (Atl. Recastello) seconda in 2h57’21" e a  Francesca Macali del Comando Scuole dell’Esercito in 3h02’42".

Nella mezza maratona di Torino invece si è gareggiato con codizioni di tempo sereno. La gara si è risolta all’ultimo kilometro con la vittoria del keniano del Runner Team 99 Rugut Kipngetich con il tempo di 1h04’52, dopo che un gruppetto di 3 atleti comprendente il keniano, il marocchino Lamachi, e l’azzurro Bourifa avevano scandito i ritmi durante la corsa. In particolar modo è stato Bourifa il più penalizzato nella volata finale, dopo essersi sobbarcato per quasi tutta la gara il compito di tenere alto il ritmo, con pochi cambi da parte dei compagni di fuga. Lamachi (Atl. Vomano), è giunto secondo in 1h05’05", mentre Migidio Bourifa (Atl. Vallebrembana) ha dovuto accontentarsi della terza piazza in 1h05’09". Al quarto posto in 1h06’35" si è rivisto finalmente un positivo Sergio Chiesa (Runner Team 99), che dopo un break dovuto ad un lungo infortunio sta pian piano ritrovando gli stimoli per essere competitivo al 100%, sognando l’azzurro ai mondiali di corsa in montagna. Tra le donne prima piazza per Janat Hanane (ACSI Palatino Campidoglio) in 1h15’09", seconda la maratoneta azzurra Marcella Mancini (Runner Team 99) in 1h17’18", terza piazza per Catherine Bertone (Atl. Sandro Calvesi) in 1h19’59".

Risultati completi al sito: http://www.sdam.it/pubblico/welcome.do

Articolo letto 136 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login