Home » Notizie » Corsa in Montagna » Malonno: De Gasperi e Roberti, Manzi e Ricotta

Malonno: De Gasperi e Roberti, Manzi e Ricotta

03/08/08

Loro i vincitori del Memorial Bianchi 2008, tra gara nazionale e maratonina. Crollano i record

MEMORIAL BIANCHI 2008: DE GASPERI INVINCIBILE, NELLA MARATONINA MANZI E FREGONA FANNO IL VUOTO.
 
E nelle gare Femminili Roberti (gara nazionale) e Ricotta (maratonina) colgono importanti vittorie.
Cadono tutti i record della 45^ edizione della Gara nazionale di Malonno, Memorial Giovanni Bianchi, e cadono sotto i colpi di un lotto di atleti di qualità assolutamente stellare.
Ad aprire la manifestazione era la gara più suggestiva e pittoresca: alle ore 8:00 erano addirittura in 106 i partenti della 2^ edizione della Maratonina storica in Montagna. La 21 km si snoda da Malonno e tocca lungo un impegnativo quanto panoramico percorso tutte le sedi di traguardo delle passate edizioni della classica malonnese. Dopo un assolo di superba bellezza la vittoria andava a Lele Manzi, della Forestale, che si involava fin dalle prime rampe in località Dùrna e già al primo scollinamento in Tedda vantava oltre 1 minuto di vantaggio sugli inseguitori più accreditati: il detentore del titolo Fikre (Lanzada), il compagno di squadra nella Forestale Lucio Fregona ed un indomito Franco Bani della New Athletic Sulzano. Decisa e costante l’azione del giovane lariano Manzi che lo portava vincente sotto il traguardo di Malonno nel tempo record di 1h 31’:20” polverizzando il precedente primato appartenente a Telke Fikre. Proprio l’atleta trionfatore del 2007 doveva purtroppo incassare al suo arrivo la brutta notizia della squalifica per taglio sul percorso, uno spiacevole incidente che lasciava delusi per primi gli organizzatori dell’US Malonno che avevano accolto davvero con entusiasmo la conferma ai nastri di partenza del bravo atleta in forza alla Sportiva Lanzada. La seconda piazza era per Lucio Fregona, che con una seconda parte di gara condotta con il piglio del leggendario discesista che lui è, gli ha permesso di confermare le previsioni di tifosi e addetti ai lavori alla vigilia. Terzo posto per Franco Bani. Bella gara anche al femminile dove invece si registra il “repeat” della patavina Giovanna Ricotta: la portacolori della ASI Veneto fa doppietta e dopo l’edizione 2007 porta a casa anche il Memorial Bianchi 2008 per quanto concerne la Maratonina. Il suo crono di 1h 58’51” le valeva anche il superamento del precedente primato ed il relativo bonus offerto dall’US Malonno. Alle sue spalle, al termine di una solida gara, la favorita della vigilia Paola Testa, che chiudeva con poco meno di un minuto di ritardo. Nadia Turotti dell’atl. Rebo Gussago chiudeva il podio femminile. Al termine della maratonina era la volta delle mini gare podistiche delle Malonniadi, una bella iniziativa dell’US Malonno rivolta ai piccoli atleti dai 7 ai 10 anni che si cimentavano in un piccolo percorso di circa 1 km e mezzo nei pressi della zona del traguardo sotto gli occhi dei grandi campioni della Corsa in Montagna in procinto di cimentarsi nella gara nazionale. Una manifestazione, quella delle Malonniadi, che alla sua prima edizione conferma il progetto dell’US Malonno di “formare” ed incentivare le giovani generazioni a praticare ed apprezzare la bellissima disciplina della Corsa in Montagna.
Alle ore 11:00, in perfetto orario, era la volta della gara Nazionale, valida tra le altre cose anche per il titolo Provinciale. La gara ed i partenti promettevano spettacolo e cosi è stato con Marco De Gasperi e Marco Rinaldi ancora ad ergersi a ruolo di protagonisti fin dalle primissime battute, esattamente come un anno fa i due portacolori della Forestale facevano subito il vuoto e conducevano la gara dall’inizio alla fine. Troppo forte però il Campionissimo De Gasperi che si librava letteralmente in fuga solitaria nella seconda parte di gara ed andava a firmare la sua terza vittoria a Malonno dopo quelle del 2003 e dello scorso anno. Un quadretto fin troppo entusiasmante era quello dell’arrivo di “super Dega” che sul rettilineo finale trovava anche il tempo per regalare un bel “cinque” a tutti i piccoli tifosi delle Malonniadi schierati per salutarlo. Ottimo 2° posto per Marco Rinaldi che conferma la sua costante e netta crescita di condizione già palesata nelle passate settimane. Ed a completare una riedizione identica del podio 2007 ci pensava Jimmy Rinaldi dell’Atletica Valle Camonica che precedeva di pochi secondi Mauro Lanfranchi (Valli Bergamasche Leffe), leggermente più staccato l’altro portacolori della squadra delle Valli Bergamasche, Massimiliano Zanaboni.
Bellissima gara la maschile, con nomi e campioni degni di un Campionato Italiano, ma la gara femminile non era davvero da meno ed incoronava un volto notissimo a tutti gli appassionati e particolarmente amato dai malonnesi visto che qui lei vinse già nel 95, nel 96 e nel 97. Maria Grazia Roberti, del Corpo Forestale, stravinceva la gara senior Femminile mettendo in fila l’azzurra Cristina Scolari (Atl. Vallecamonica) e la trentina Francesca Iachemet (Atl. Trento). Le gare Junior registravano il trionfo di Luca Re nella prova Maschile, e la Legnami Pellegrinelli festeggiava anche il bel 2° posto di Luca Magri che un po’ a sorpresa riusciva ad avere la meglio del Morbegnese Marco Leoni. Tra le junior Femmine vittoria e titolo provinciale per Sara Bottarelli (U. Atl. Valtrompia).
Ricca e calorosa la cornice di pubblico che ha festeggiato atleti e piccoli runner nella splendida struttura del rinnovato centro sportivo di Malonno nel corso della festa biennale dello sport locale FESTINVAL.
 
APPROFONDIMENTI, CLASSIFICHE, FOTO ESCLUSIVE DEI VARI PASSAGGI SARANNO ON LINE SUL SITO UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE A PARTIRE DAI PROSSIMI GIORNI
 
 
Alessandro Scolari
Addetto stampa Memorial Bianchi 2008
Cel:3467964362

marco de gasperi malonniadi lele manzi

Articolo letto 32 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login