Home » Notizie » Corsa in Montagna » La montagna che corre su strada

La montagna che corre su strada

31/10/06

La Salvini vince nella sua Bergamo, la norvegese Melkevic Otterbu è seconda a Francoforte, la Passuello terza ad Arezzo

Tempo di corse su strade per molti dei principali interpreti della corsa in montagna, italiana e non solo. In una carellata che spazia dalla Toscana al Piemonte, dalla Lombardia alla Germania, cominciamo proprio dai risultati della maratona di Francoforte, non fosse altro che per darci un certo tono di internazionalità. A spiccare, per gli appassionati della corsa in montagna, non sono tanto i successi del keniano Wilfred Kigen (2h08’06", con altri sette suoi connazionali nei primi dieci) e della russa Svetlana Ponomarenko (2h30’05"), quanto la seconda piazza in 2h31’20" di Kirsten Melkevic Otterbu, la trentaseienne norvegese che ottava era giunta a Bursa in Coppa del Mondo. Alle spalle della Melkevic, la marocchina Izem (2h31’30"), con la forte etiope Kutre Dulecha al sesto posto in una delle sue prime uscite in maratona. A Bursa, tre posizioni avanti alla maratoneta norvegese finì l’azzurra Vittoria Salvini (Atl. Valle Brembana), che domenica nella sua maratonina di Bergamo ha riportato un bel successo in un per lei normale 1h16’40", concludendo al quattordicesimo posto assoluto e badando soprattutto a controllare la keniana Susan Kepketer Kiprotich, seconda in 1h17’18".  Nella gara maschile, successo per il marocchino Rachia Kisri in 1h03’58", con Emanuele Zenucchi (la Recastello) quarto in 1h08’35" e Franco Zanotti (Orobie) quinto in 1h09’24". Terza piazza, invece, ad Arezzo per l’astigiana della Jaky Tech Alpi Apuane Cinzia Passuello, che in vista di una maratona da disputarsi entro il mese di novembre, ha concluso la maratonina toscana in 1h19’12", alle spalle di Vincenza Sicari  (Esercito, 1h15’26") e Gegia Gualtieri (Esercito, 1h17’56"). Tornando in terra lombarda e puntando direttamente sul capoluogo, da segnalare la vittoria di Elisa Desco (Atl. Valle Brembana) sui 10 Km del 4° Trofeo Montestella a Milano, nel tempo di 35’19". Uno sguardo, infine, anche al 31° Cross d’Autunno disputatosi domenica a Pettenasco, in provincia di Verbania. Vittorie per il carabiniere Maurizio Leone e per la keniana Helah Kiprop, ma da segnalare, oltre al quarto posto dell’ex azzurra Monica Bottinelli (Cover), anche il rientro alle competizioni, dopo lungo stop, della bresciana Valentina Belotti (Runners Team Volpiano), seconda al traguardo con neppur troppo margine dalla vincitrice.

Articolo letto 45 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login