Home » Notizie » Corsa in Montagna » Jonathan Wyatt domina la Ponte in Fiore

Jonathan Wyatt domina la Ponte in Fiore

25/04/05

Il neozelandese, campione mondiale in carica di corsa in montagna si è imposto nella classica gara internazionale su strada che si disputa sulle strade valtellinesi.

Se nella classifica individuale il mattatore della 28ª edizione della Ponte in Fiore si è rivelato Wyatt, per quanto riguarda la classifica societaria va segnalata la netta vittoria  delle Fiamme Gialle che, con un gap di 32 punti, hanno messo dietro i Carabinieri. La terza equipe che ha calcato il podio della kermesse pontasca su strada è invece stata la nazione neozelandese grazie ai 30 punti ottenuti dal quattro volte campione del mondo di corsa in montagna.

Classifica Ponte in Fiore prova Internazionale Top: 1) Jonathan Wyatt 22’52" (Nuova Zelanda); 2) Giuliano Battocletti 23’10" (Cover); 3) Vasyl Matviychuk  23’15" (Cover); 4) Gabriele De Nard 23’19" ( Fiamme Gialle); 5) Ruggero Pertile 23’22" (Assindustria Padova); 6) Denis Curzi 23’30" (Carabinieri); 7) Giovanni Gualdi 23’39" (Fiamme Gialle); 8) Luciano Di Pardo  23’51" (Fiamme Gialle); 9) Martin Toroich 23’54" (Uganda); 10) Alan Masai Ndiwa 23’56" (Kenya); 11) Andrea Regazzoni 23’57" (Valle B!
rembana) 12) Abdelkebir Lamachi 24’00" (Marocco); 13) Mattia Maccagnan  24’04" (Fiamme Gialle); 14) Alberigo Di Cecco 24’10" (Bologna); 15) Alessio Rinaldi 24’12" (Valle Camonica); 16) Fabrizio Sutti 24’19" (Fiame Oro); 17) Stefano Cugusi 24’28" (Pavia); 18) Alessandro Ruffoni 25’07" (Csi Morbegno); 19) Graziano Zugnoni 25’18" (Adm); 20) Luigi Vuerich 26’28" (Bpm Bovisio Masciago); 21) Paolo Merzario 26’36" (Lecco); 22) Fabio Ruga 26’40" (Atl Centro Lario); 23) Alain Bonesi  27’42" (Adm); 24) Alberto Barona 28’13" (Santi); 25) Antonio Dell’Ava 28’14" (Chiavenna); 26) Oscar Govio 28’59" (Centro Lario); 27) Zerihun Crespi 31’07" (Friesen Tem); 28) Luca Riu 31’47" (Santi); 29) Giuseppe Garlati 32’04" (Bernatese); 30) Vittorio Mangano 32’24" (Santi).

Articolo letto 70 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login