Home » Notizie » Corsa in Montagna » Il Monte Maddalena cerca il suo dominatore

Il Monte Maddalena cerca il suo dominatore

30/04/08

Sabato pomeriggio al via la gara nazionale su strada in salita

Mancano 3 giorni alla 17^ edizione della Scalata della Maddalena, gara nazionale di corsa su strada in salita organizzata dall’Associazione Sportiva Parrocchia di Muratello in collaborazione con l’U.S. Audaces di Nave. La gara ha saputo negli anni ritagliarsi un posto al sole fra le competizioni di inizio stagione, diventando una classica di primavera e un probante test per molti atleti della corsa in montagna. Il chilometri da percorrere per tutte le categorie sono 7,8 con un dislivello positivo di 620mt. Il ritrovo dei concorrenti è fissato per le ore 13.00 presso l’Oratorio di Nave in via S. Francesco 22, i Master e Amatori M/F partiranno alle 15.00 mentre lo start per le categorie assolute M/F avverrà alle ore 16.

La storia della gara maschile racconta di memorabili sfide fra alcuni fra i migliori stradisti degli anni ’90, a cominciare dal vincitore della maratona di New York Gianni Poli, qui trionfatore della prima edizione, per passare a Marco Toini, che con 4 successi detiene il record di vittorie, a Roberto Antonelli, autore del fantastico 30’25”  che del ’99 resiste come record del percorso. Ma da Nave non sono passati solo stradisti, ma anche tanta corsa in montagna. Bernardini, Molinari, Gaiardo, De Gasperi, Amati, Chiesa, sono alcuni dei nomi dei più forti scalatori che hanno saputo imporsi sui ripidi tornanti da Muratello di Nave al Monte Maddalena.

A pochi giorni dall’evento, il responsabile tecnico di gara Maurizio Gabossi, annuncia gli atleti assoluti che saranno al via dell’edizione 2008. Hanno già confermato la loro presenza, l’azzurro Marco Gaiardo (G.S. Orecchiella), campione italiano 2007 ed europeo 2006 di corsa in montagna, Sergio Chiesa (Team Runner ’99),  i gemelli Martin e Bernard Dematteis (Pod.Vallevaraita), Mauro Lanfranchi, Cristian Terzi, Massimiliano Zanaboni e Claudio Amati (Atl. Valli Bergamasche), Andrea Agostini, e Alessio Rinaldi (Atl. Vallecamonica), Davide Milesi (G.S. Forestale), Andrea Regazzoni (Atl. Vallebrembana), Roberto Porro e Salvatore Concas (Running Team Genova). “E’ purtroppo arrivata all’ultimo momento la defezione di colui che avrebbe potuto portare un serio attacco al record di Antonelli” sospira Gabossi ” cioè quella di Jonathan Wyatt, che quest’anno veste i colori dell’Atletica Trento, per infortunio. Ma la sfida fra i migliori azzurri sarà comunque entusiasmante.” Le protagoniste nella categoria femminile saranno Vittoria Salvini (Atl. Vallebrembana), vincitrice nelle ultime 2 edizioni e padrona del record con 36’01”, Elisa Desco (Atl. Vallebrembana), la campionessa d’Italia 2006 di corsa in montagna Maria Grazia Roberti (G.S. Forestale), la bresciana d’adozione Monica Morstofolini (Jaky Tech), e la compagna di club Pierangela Baronchelli. In gara anche l’ossolana Monica Bottinelli (Cover) e Cristina Scolari (Atl. Vallecamonica). Al termine della competizione, verrà allestito il ristoro nella zona traguardo dove i concorrenti potranno rifocillarsi per recuperare le forze, mentre alle ore 18.00 è prevista la cerimonia di premiazione a Muratello di Nave presso il cinema dell’Oratorio. Da ricordare inoltre che quest’anno la gara sarà in combinata, per le categorie Amatori e  Master, con la 20^ ed. del Grand Prix del Sebino e la 1^ sCorrimella per le migliori 10 società classificate. Le iscrizioni (5 euro con gadget da versare all’atto del ritiro del pettorale) si ricevono fino alle 20 di venerdì 02 maggio al numero di fax 030 2531088. Verranno comunque accettate le iscrizioni fino ad un’ora prima della partenza al costo di 8 euro.

Articolo letto 246 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login