Home » Notizie » Corsa in Montagna » I MIGLIORI DEL VANONI

I MIGLIORI DEL VANONI

04/10/09

Breve cronostoria sui campionissimi che hanno reso celebre la superclassica sondriese Mancano ormai 3 settimane all’appuntamento clou per gli appassionati della corsa in montagna. Il 25 ottobre si svolgerà infatti la 52ª edizione del Trofeo Vanoni, la prestigiosa gara internazionale di corsa in montagna riconosciuta come una delle più belle al mondo. Inserita nel calendario della Federazione Italiana di Atletica Leggera e della World Mountain Running Association, il Trofeo Vanoni vanta nel proprio albo d’oro i nomi dei più grandi interpreti della corsa in montagna. Si parte con l’olimpionico Rino Lavelli, primo vincitore del Trofeo Vanoni nel 1958, passando poi a Franco Volpi, vincitore ininterrottamente dal 1961 al 1968, epoca in cui fu a livello italiano uno dei più forti mezzofondisti, più volte campione e primatista italiano nei 5000 e 10000.
Il suo testimone fu raccolto da Mario Varesco che dominò dal 1969 al 1976. Negli anni ’80 si trovano i nomi di Fausto Bonzi, Claudio Simi, Kenny Stuart, Alfonso Vallicella, Battista Scanzi, nomi che dominarono la scena mondiale della corsa in montagna. Negli anni ’90 spesso e volentieri è Lucio Fregona ad imporsi sul veloce tracciato morbegnese, uno dei migliori e più forti discesisti della storia di questa disciplina. Nel XXI secolo sono invece gli atleti del C.S. Forestale a fare la voce grossa, da Emanuele Manzi (vincitore nel 2001 e 2003) al pluricampione del mondo Marco De Gasperi, attualmente detentore del record individuale con il tempo di 28’45” ed unico atleta ad aver infranto il ”muro” dei 29 minuti. Tra i valtellinesi che si possono fregiare di aver vinto il Trofeo Vanoni: Gianni Rovedatti (1978, 1979 e 1981), Giovanni Rossi (1990), Fabio Ciaponi (1992) e Marco De Gasperi (1998, 2004, 2006, 2007).
Nell’albo d’oro a squadre, il Trofeo Vanoni è nettamente dominato dalle aquile rampanti del C.S. Forestale che hanno vinto la bellezza di 28 edizioni su 51, di cui 18 ininterrottamente dal 1987 al 2004. Unica squadra straniera ad aver vinto il Trofeo Vanoni, la Gran Bretagna nel 2005 grazie a Lloyd Taggart, Ian Holmes e Wil Lewett. Sempre sfogliando l’albo d’oro delle staffette e cerando quelle della provincia di Sondrio, solo l’ADM Melavì Ponte di Bruno Gianatti è riuscita a vincere nel 1981 e nel 1982, sfiorando la vittoria definitiva dell’ambito Trofeo che è triennale non consecutivo ed è offerto dal Comune di Morbegno. La società organizzatrice, il G.S. CSI Morbegno, può fregiarsi di un secondo posto a squadre conquistato nel 1962 grazie a Pio Pellegatta, Aldo Busi e Attilio Speziale. Nella classifica individuale, il miglior piazzamento di un atleta morbegnese è di Attilio Speziale, 2° nel 1959, mentre il miglior tempo di un atleta bianco-rosso è di Giovanni Rossi che nel 1988 fermò i cronometri a 30’47”.
Anche a livello femminile l’albo d’oro è di grande prestigio: dall’inglese Carol Haigh, dominatrice della corsa in montagna mondiale negli anni ’80, alle azzurre Maria Cocchetti, Curti Nives, Mirella Cabodi, Rosita Rota Gelpi, Maria Grazia Roberti, Pierangela Baronchelli, Cristina Scolari, all’olimpionica Antonella Confortola e alla campionessa del mondo Anna Pichrtova, quest’ultima detentrice del record femminile con il tempo di 22’39”.
L’edizione del 2009 si appresta, come sempre, a schierare al via i migliori interpreti della specialità, molti dei quali si sono messi in luce nei campionati mondiali ed europei, tra cui il morbegnese Marco Leoni, punta di diamante del sodalizio di casa e tra i giovani più promettenti della corsa in montagna azzurra.
CHI E’ SCESO SOTTO IL MURO DEI 30’?
Tempo Atleta Società Anno
28′ 45″ DE GASPERI MARCO C.S FORESTALE 2006
29′ 07″ DE GASPERI MARCO C.S FORESTALE 2007
29′ 14″ BONZI FAUSTO ATLETICA VALLI BERGAMASCHE 1984
29′ 14″ MILESI DAVIDE C.S FORESTALE 1991
29′ 15″ KENNY STUART GRAN BRETAGNA 1985
29′ 17″ VALLICELLA ALFONSO ALITRANS VERONA 1986
29′ 20″ RINALDI MARCO C.S FORESTALE 2008
29′ 21″ KENNY STUART GRAN BRETAGNA 1984
29′ 26″ BONZI FAUSTO ATLETICA VALLI BERGAMASCHE 1983
29′ 28″ MANZI EMANUELE C.S FORESTALE 2001
29′ 33″ BONZI FAUSTO ATL. S. GIOVANNI BIANCO 1989
29′ 33″ DE GASPERI MARCO C.S FORESTALE 2001
29′ 35″ JOHN LENIHAN SNOWDON RACE CLUB 1986
29′ 36″ GALEAZZI CLAUDIO C.S FORESTALE 1986
29′ 36″ RINALDI MARCO C.S FORESTALE 2007
29′ 37″ BONZI FAUSTO ALITRANS VERONA 1986
29′ 38″ DE GASPERI MARCO C.S FORESTALE 2004
29′ 41″ KINCH MARK GRAN BRETAGNA 1997
29′ 43″ MEYSSAT MANU FRANCIA 2008
29′ 46″ ROVEDATTI GIANNI ADM PONTE 1981
29′ 47″ FREGONA LUCIO C.S FORESTALE 1988
29′ 47″ FREGONA LUCIO C.S FORESTALE 1995
29′ 48″ RANCON JULIEN FRANCIA 2006
29′ 49″ MOSCA ALBERTO G.S ORECCHIELLA GARFAGNANA 2007
29′ 49″ RANCON JULIEN FRANCIA 2008
29′ 51″ BONZI FAUSTO ALITRANS VERONA 1988
29′ 51″ BORTOLUZZI LUIGI C.S FORESTALE 1986
29′ 51″ CIAPONI FABIO G.S MONTEZOGNO 1991
29′ 51″ GALEAZZI CLAUDIO C.S FORESTALE 1989
29′ 57″ CIAPONI FABIO P. BONMARKET TALAMONA 1988
29′ 57″ SCANSI BATTISTA C.S FORESTALE 1987
29′ 58″ GALEAZZI CLAUDIO C.S FORESTALE 1985
29′ 58″ MANZI EMANUELE C.S FORESTALE 2004
29′ 59″ FREGONA LUCIO C.S FORESTALE 1996
29′ 59″ GAIARDO MARCO G.S ORECCHIELLA GARFAGNANA 2007 Atleti sotto i 30 20 migliori CSI Morbegno

Articolo letto 254 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login