Home » Notizie » Corsa in Montagna » I Campioni del Mondo alla Stava Skyrace

I Campioni del Mondo alla Stava Skyrace

27/06/08

Domenica si corre in quota in Val di Fiemme

     STAVA SKY RACE
      29 GIUGNO 2008 – TESERO / STAVA (TN)
     
      Comunicato Stampa del 27/06/08 – Mario Facchini – Ufficio Stampa Newspower
     
      I CAMPIONI DEL MONDO ALLA STAVA SKY RACE

      DOMENICA SI CORRE IN QUOTA IN VAL DI FIEMME

       

      -Terza edizione della corsa fiemmese e prova di apertura del tricolore

      -Due iridati al via, Fregona e Molinari, ma tanti gli atleti d’elite

      -Si corre sul tradizionale percorso di 21,5 km e 2.125 m. di dislivello

      -Una gara organizzata come di consueto dalla US Cornacci di Tesero

       Sky runners… i corridori del cielo. A metà tra i runners della corsa in montagna e gli ironmen, sono i corridori che amano misurarsi con le severe vette, da conquistare con fatica e sudore, correndo verso il cielo, per poi toccarlo con un dito.

      Questi saranno temi e contenuti della terza edizione della Stava Sky Race, gara di skyrunning che animerà le cime della Val di Fiemme (in Trentino) domenica prossima (29 giugno), con partenza da Tesero (ore 8.30) ed arrivo a Stava: 21,5 km di fatica, per i complessivi 2125 metri di dislivello positivo, con tanto di passaggi in  quota sul Monte Cornon (2189 metri) e sul Monte Agnello (2358 metri).

      Una gara organizzata dall’Unione Sportiva Cornacci Tesero, giunta alla propria terza edizione e quest’anno valevole come prima prova del campionato italiano di skyrunning. Un appuntamento che ha richiamato nella vallata trentina molti grandi nomi della specialità, pronti a giocarsi i primi importanti punti ai fini delle classifiche del circuito tricolore. Non una gara di massa, dunque (saranno circa 150 gli skyrunners al via), quanto piuttosto di grande qualità, con i fari puntati sulla corsa di testa.

      Qualità garantita al maschile dall’ex campione del mondo ed italiano della corsa in montagna Lucio Fregona (portacolori del gruppo sportivo della Forestale), nonché dal vincitore della prima edizione, Paolo Larger, senza dimenticare lo specialista dell’orienteering Mamleev ed i vari Michele Tavernaro, Segatta, Rusconi, Rizzi e Tomaselli. Un altro nome, nonché un altro campione del mondo della corsa in montagna, si è iscritto proprio oggi: si tratta del trentino Antonio Molinari.

      Lo spettacolo, quindi, non mancherà sicuramente, sia al maschile che al femminile. Per quanto riguarda la gara in rosa, infatti, la vincitrice della passata edizione Daniela Gilardi non avrà vita facile. A sfidarla, infatti, ci sarà la vice campionessa europea Angela Baronchelli, titolo conquistato proprio in avvio di stagione 2008.

      Il nome giusto, dunque, potrebbe essere il suo, con un possibile inserimento per un posto sul podio dell’altoatesina Annemarie Gross, seconda classificata nel 2007.

      Domani, giorno di vigilia, toccherà invece ai più piccoli, con la prima edizione della Mini Stava Sky Race, gara riservata ai giovani appassionati del podismo e, specificatamente, ai nati tra il 1994 ed il 1998. Per loro, l’opportunità di precedere i “big” della corsa in montagna e di sfidarsi sportivamente sul circuito di 2 km allestito in prossimità del palazzetto dello sport di Stava (partenza alle ore 15.00).

      E per l’occasione ci sarà un apripista d’eccezione, ovvero il vincitore della prima edizione della corsa fiemmese, Paolo Larger, e ottimo testimonial per la crescita di questo sport.

      Un sabato di vivace relax per l’ironman, atteso protagonista della gara di domenica, impegnato a cercare di iscrivere nuovamente il proprio nome nell’albo d’oro della competizione. E perché no, cercare importanti punti in chiave tricolore.

      Info: www.uscornacci.it

     
       

           comunicati, immagini, classifiche, sono scaricabili dal nostro sito
           
http://www.newspower.it/StavaSkyRace.htm 
     

Articolo letto 45 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login