Home » Notizie » Corsa in Montagna » GIIR DI MONT 2008

GIIR DI MONT 2008

01/07/08

”Il prossimo 27 luglio sarà davvero una skyrace mondiale”

 

·         L’agognata promozione è finalmente giunta: la kermesse griffata AS Premana è stata inserita di diritto nel Buff Skyrunner World Series Trials;

·         Da diverso tempo gli uomini del comitato organizzatore sono impegnati  per proporre una manifestazione di altissimo livello;

·         Dietro le quinte, come al solito, enti pubblici, sponsor privati e moltissimi volontari;

·         Come da programma sono confermate skymarathon da 32km e la miniskyrace da 20km;

·         Ai nastri di partenza molti campioni e moltissimi amatori per quella che si preannuncia una bellissima festa dello sport.

 

 

(FOTO S. Sandonini) Già da tempo a Premana si lavora per la 16ª edizione del Giir di Mont, una kermesse podistica che ha portato il nome della Valsassina in giro per il mondo. Se nella memoria degli appassionati è ancora vivo il serrato testa a testa 2007 tra il “camoscio messicano” Ricardo Mejia e l’astro nascente dello skyrunning internazionale Kiljan Jornet Burgada, per il prossimo 27 luglio 2008, gli uomini dell’AS Premana hanno promesso un gara ancora più bella. «La scorsa estate sono saltati tutti i record –ha esordito il direttore gara Filippo Fazzini -. Il 60° di fondazione del club era stato festeggiato con  310 atleti ai nastri di partenza e nuovi primati di percorrenza sia al maschile che al femminile. Tanto per non vivere solo di ricordi, ci siamo però rimboccati le maniche per onorare nel migliore dei modi altri due traguardi: essere finalmente  tappa del Buff Skyrunner World Series Trials e avere raggiunto la 10ª edizione del Giir di Mont nella formula moderna». Grazie al supporto di diversi sponsor privati e al sostegno di enti pubblici quali Regione, Provincia, Comunità Montana  e Amministrazione Comunale, per l’ultima domenica di luglio le vette lecchesi saranno teatro di una bellissima giornata di sport: «Riproporremo la skymarathon da 32km  e la miniskyrace da 20 – ha continuato Fazzini -. Ciò per dare la possibilità ad un numero sempre maggiore di atleti, di iscriversi e correre e quindi vistare i nostri alpeggi. L’obiettivo dichiarato è crescere ancora: sia come numeri che qualitativamente». Già, perché se diversi “corridori del cielo” di primissimo calibro hanno confermato di esserci, ai nastri di partenza sono attesi moltissimi appassionati. Come sempre AS Premana e spettatori  avranno per tutti un occhio di riguardo: «Non avremo come primo premio la Fiat Panda proposta nel 2007 in occasione del 60° di fondazione del club, ma resteremo la gara più premiata del circuito. Come da tradizione, sono inoltre previsti premi per tutti; a partire da un ricco pacco gara». Alle parole dei Fazzini hanno fatto eco quelle del presidente Silvano Bertoldini: «Essere entrati nel  campionato del mondo di specialità, unitamente alla nostra passione per lo sport e l’amore verso il territorio, ci hanno portato ad organizzare questo evento con ancora maggiore determinazione. La nostra associazione metterà quindi tutto l’impegno necessario affinché il Giir di Mont continui ad essere un biglietto da visita per Premana. Ciò che vogliamo è che atleti, accompagnatori e pubblico possano portarsi a casa un carico di positive emozioni ed un ricordo piacevole per l’ospitalità e l’accoglienza ricevuta. Contribuendo così a far conoscere ulteriormente il buon nome del paese e della Valle, nel mondo». Nell’invitare gli appassionati all’edizione 2008, Bertoldini ha concluso: «Sono certo quindi di potervi vedere come protagonisti in questa competizione. Convinto di potervi offrire una soddisfacente giornata di sport, in un ambiente unico, al quale farà da cornice un introvabile calore di pubblico su tutto il percorso, che vi accompagnerà fino alla meta».  

 

 

Maurizio Torri

(Ufficio Stampa)

Cell. 329/5469483

Mail info@sportdimontagna.com

 

 

 

Articolo letto 31 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login