Home » Notizie » Corsa in Montagna » Festa della corsa in montagna: sul calendario segnate il 15 dicembre

Festa della corsa in montagna: sul calendario segnate il 15 dicembre

21/11/07

Il consiglio direttivo degli Amici della Corsa in Montagna, riunitosi sabato scorso, ha fatto il punto sulla stagione 2007. A dicembre si fa festa, ma già si pensa al 2008

"Qualcosa si è mosso. Da fare c’è ancora molto, ma i primi successi ci gratificano e volontà ed entusiasmo per  provarci non mancano". Potremmo sintetizzare così il bilancio tracciato dal presidente Giorgio Bianchi durante la riunione del consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale "Amici della Corsa in Montagna", tenutosi sabato 17 novembre presso la sede di piazzale Goisis a Bergamo.

Una stagione importante quella del 2007 per l’Associazione, capace di mettere a segno, specie in ambito mediatico, alcuni "colpi" davvero inediti e significativi per il movimento della corsa in montagna. Su tutti, la copertura televisiva della Coppa del Mondo di Ovronnaz, promossa dall’Associazione e realizzata grazie al contributo di alcuni sponsor e al lavoro di Pubbliteam, azienda leader nel settore che collabora con le principali emittenti televisive italiane (RAI, GRUPPO MEDIASET, SKY, LA7). Un’onda mediatica lunga che ha fatto sì che per oltre un mese si parlasse delle imprese degli azzurri e della corsa in montagna, raggiungendo fette di pubblico finora raramente toccate dalla specialità.

Un’esperienza e una collaborazione riproposta, con grande soddisfazione degli appassionati di corsa in montagna, anche in occasione del 50° Trofeo Vanoni di Morbegno. Ma soprattutto un progetto che gli Amici della Corsa in Montagna intendono più organicamente seguire nel 2008, sempre in collaborazione con Pubbliteam e con il forte e diretto interessamento di Sky Sport. In una lettera inviata al presidente Bianchi il responsabile di settore Dario Cavaliere ha infatti precisato che "visto il crescente successo di gradimento e pubblico della disciplina sportiva da voi così bene messa in luce con le manifestazioni proposte nella passata stagione, SKY SPORT nel palinsesto del 2008 attraverso le trasmissioni Puntosport e Icarus, vi dedicherà maggior spazio, seguendole con più assiduità durante l’anno, dando maggior visibilità ad ogni singolo evento e dando nel contempo uno strumento importante in mano agli organizzatori…".

Alla luce  di questi riscontri e con il sostegno del consigliere nazionale della FIDAL Pierluigi Migliorini, proprio in questi giorni è stato inviato a Pubbliteam e all’Uffico Stampa della FIDAL un primo elenco di manifestazioni che si intendono seguire nel 2008. Un elenco comprendente Coppa del Mondo e Campionati Europei e i campionati federali, ma fin da ora aperto a tutti gli organizzatori di manifestazioni di livello interessati ad usufruire di questo importante canale di promozione aperto e curato direttamente dagli "Amici della Corsa in Montagna".

Ma prima di lanciarsi verso la stagione che verrà, l’Associazione intende festeggiare la stagione appena conclusa,  insieme ai protagonisti delle imprese più belle e a tutti gli appassionati della specialità. Il luogo e la data da cominciare ad appuntare sul calendario sono quelli di Bergamo e di sabato 15 dicembre. Ancora da confermare – ma ci sarà modo di farlo sia attraverso il sito sia attraverso gli inviti – il luogo del pranzo, durante il quale verranno ad ogni modo premiati tutti gli azzurri del 2007 e assegnato il premio "Angelo De Biasi" alla Rivelazione dell’anno. Per una festa a cui sono sin da ora invitati tutti gli amanti dell’atletica che corre in montagna, dagli atleti ai tecnici, dalle Società ai tifosi.

In attesa di ulteriori indicazioni, gli interessati possono intanto già confermare la propria presenza inviando una mail (amici.corsamontagna@hotmail.it) oppure contattando direttamente uno dei consiglieri dell’Associazione.

Sarà quella l’occasione anche per visionare ed acquistare il DVD con le immagini, i suoni, i commenti e le emozioni della Coppa del Mondo di Ovronnaz.

 

Articolo letto 34 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login