Home » Notizie » Corsa in Montagna » Domani i migliori italiani dello sport in montagna sul Bondone

Domani i migliori italiani dello sport in montagna sul Bondone

24/09/11

Comunicato dal sito www.atleticatrento.it Domani i migliori saranno sul Bondone: l’Atletica Trento Cmb riporta l’atletica di alto livello in Trentino, organizzando i Campionati Italiani di Corsa in Montagna Lunghe Distanze. Tutti i dettagli sul percorso e le premiazioni si trovano sulla pagina dedicata, e tra le news trovate la lista iscritti.
La disciplina, che richiede una non scontata combinazione di forza e resistenza, viene riproposta da qualche anno dalla Fidal dopo lunghi anni di stop. Alla partenza ci saranno quanti sono forti in salita e portati per le lunghe distanze: la gara si addice oltre che a quelli che in gergo si chiamano camosci, anche agli appassionati di skyrace, ultramaratone, e in generale ?ultradiscipline’. il percorso prevede molto saliscendi su di un anello da ripetere tre volte, vincerà chi ha talento, si è allenato e è forte psicologicamente: nessuno di questi requisiti può mancare, anche solo per arrivare al traguardo.
Tra gli iscritti, la fondista azzurra Antonella Confortola e l’azzurra della corsa in montagna Mariagrazia Roberti: una sfida insomma interdisciplinare, oltre che individuale. Da non trascurare la maratoneta Ornella Ferrara. Le nostre Beatrici, Iachemet e Di Bert possono ambire di entrare tra le prime cinque. Al maschile, gli azzurri della corsa in montagna De Gasperi, Manzi e Fregona si giocheranno il podio. Occhi puntati sui nostri Cappelletti, Molinari e Torresani, il primo esperto di skyrace, i secondi due già azzurri nella corsa in montagna.

Elena Franchi http://www.atleticatrento.it/

Lista iscritti http://fidal.it/2011/COD3246/Index.htm

Aggiungiamo noi…

Ultimo appuntamento tricolore della stagione per la corsa in montagna. Sul Bondone, domani mattina, non molti per la verità gli iscritti. Di più ne avrebbe meritati l’impegno dell’Atletica Trento, di più ne meriterebbe rassegna su cui aprire seria riflessione parrebbe davvero necessario.
Intanto, domani, gara maschile nobilitata dalla presenza di due azzurri di Tirana, Gabriele Abate (Orecchiella Garfagnana) ed Emanuele Manzi (Forestale). Favorito il primo, tricolore uscente, sul secondo, ma entrambi pure dovranno fare i conti soprattutto con Andrea Regazzoni (Valli Bergamasche) e Rolando Piana (La Recastello). Quest’ultimo a guidare dunque una Recastello forte anche di Eris Costa e Danilo Bosio e favorita per la classifica societaria nella sfida contro l’Atletica Trento di Antonio Molinari.
Prova femminile a raccontare invece soprattutto del duello tra Ornella Ferrara (Bovisio Masciago), settima ai Mondiali di Tirana, e Maria Grazia Roberti (Forestale), già vincitrice a Domodossola nella passata stagione. Candidate al podio anche le padrone di casa Ljudmila Di Bert e Francesca Iachmet, insieme ad Ilaria Bianchi (Valle Camonica). A livello societario, grande favorita l’Atletica Trento, che pure potrà contare sull’importante supporto di Lorenza Beatrici. Gabriele Abate, campione uscente

Articolo letto 101 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login