Home » Notizie » Corsa in Montagna » Dieci Nazioni: che record per il Memorial Germanetto

Dieci Nazioni: che record per il Memorial Germanetto

18/06/08

Conferenza stampa di presentazione questa mattina allo Stadio Nebiolo di Torino

E’ stata presentata questa mattina, presso la sala Stampa dello Stadio Nebiolo a Torino, la nona edizione del Memorial Marco Germanetto, manifestazione internazionale under 18 di corsa in montagna, 3° WMRA International Youth Challenge. Alla presenza di Bruno Gozzelino, segretario generale della Wmra, Piero Proglio, presidente della Fidal Torino, Sebastiano Scuderi, consigliere del Comitato Piemontese della Fidal e del tecnico azzurro Piergiorgio Chiampo, il presidente dell’Atletica Susa Adriano Aschieris e il suo staff hanno dunque presentato uno dei cinque Major Events del calendario della federazione mondiale, l’unica manifestazione interamente dedicata al settore giovanile nel panorama internazionale della specialità, alla quale sono attesi circa trecento giovani dai sette ai diciassette anni.
Sui prati di Villa San Pietro, splendido parco nel cuore di Susa (To), domenica 22 giugno gli azzurrini se la dovranno vedere con i pari età di Francia, Germania, Inghilterra, Irlanda, Irlanda del Nord, Russia, Scozia, Slovenia e Galles. Dieci Nazioni: un record davvero significativo per il Memorial Germanetto.
Dalle prove riservate agli allievi, le ultime di un ricco programma di gare che avrà inizio alle ore 9.30, usciranno i nomi degli eredi dell’inglesina Hannah Bateson e del valdostano Xavier Chevrier, splendidi vincitori dell’edizione 2007.
Ma come da tradizione il Memorial Marco Germanetto non sarà solo sport: spazio importante anche alla musica, con il concerto gratuito di sabato 21 giugno (ore 21.00 – Piazza del Sole) dei Mr. T-Bone and Young Lions (www.myspace.com/mrtboneblog).
Un ricordo che corre dunque a ritmo di musica, ma che anche quest’anno non dimentica la solidarietà: le quota delle iscrizioni saranno infatti interamente devolute al Rural Training Centre di Nanyuki, in Kenia, con particolare riferimento ai progetti legati ai bambini di strada lì sviluppati nel ricordo del giovane mezzofondista azzurro segusino scomparso nel settembre del 1999 in un incidente stradale.
Due dediche particolari, quest’anno, nel corso della manifestazione: i Trofei per le Nazioni verranno infatti dedicati alla memoria del toscano Gianfranco Scheggi, grande dirigente della corsa in montagna italiana, e del giornalista Mario Pisano, che con grande affetto aveva sempre seguito il Memorial Marco Germanetto.
La manifestazione sarà ripresa dalle telecamere di Sky Sport per la trasmissione “Icarus”.
Notizie più dettagliate su www.atleticasusa.it
 
L’elenco degli azzurrini convocati:
Allievi (1991-1992): Marco Barbuscio (Marathon Cosenza), Andrea Debiasi (Atl.Trento Cmb), Paolo Ruatti (Atl.Valli di Non e Sole), Federico Viviani (Marathon Uoei Trieste)

Allieve (1991-1992): Beatrice Curtabbi (Atl.Giò 22 Riviera Torino), Mabel Tirinzoni (Gp Valchienna Liquigas Sondrio), Letizia Titon (Assindustria Padova), Silvia Zubani (Atl.Valtrompia Brescia)
 
Info: Paolo Germanetto 349-8053262 – paoliger@katamail.com

gara maschile 2007

Articolo letto 33 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login