Home » Notizie » Corsa in Montagna » Di corsa a Santo Stefano Casalserugo-Cusignana

Di corsa a Santo Stefano Casalserugo-Cusignana

27/12/07

Comunicato stampa Fidal Veneto

Andrea Sorgato si è imposto nella 18° Corsa di Santo Stefano, andata in scena oggi a Casalserugo (Padova). Gara emozionante, decisasi solo nel finale. L’atleta di Assindustria Sport ha preceduto in volata il poliziotto Fabrizio Sutti. Terzo, a 9" dal vincitore, Francesco Nadalini. Tra le donne, assolo della bresciana Valentina Belotti che ha bissato il successo del 2006, con la tricolore di corsa in montagna, Vittoria Salvini, distanziata di oltre un minuto. A margine, gare giovanili per cadetti e allievi. RISULTATI. UOMINI. Seniores/promesse/juniores (10 km): 1. Andrea Sorgato (Assindustria Pd) 30’41", 2. Fabrizio Sutti (FF.OO.) 30’44", 3. Francesco Nadalini (Valsugana) 30’50", 4. Marco Najibe Salami (Esercito) 30’55", 5. Gianluca Pasetto (Corradini Excelsior) 30’59", 6. Massimiliano Corso (Dolomiti) 31’20". Allievi (2 km): 1. Andrea Debiasi (Atl. Trento) 6’20", 2. Marco Schiavon (Vis Abano) 6’35", 3. Simone Bertin (Assindustria Rovigo) 6’56". Cadetti (2 km): 1. Filippo Andreose (Assindustria Rovigo) 7’40", 2. Luca Pregrasso (Valdagno) 7’42". DONNE. Seniores/promesse/juniores (6 km): 1. Valentina Belotti (Runner Team 99) 20’10", 2. Vittoria Salvini (Valle Brembana) 21’15", 3. Maria Sgarbanti (Estense) 21’15", 4. Sonia Lopes (Insieme New Foods) 21’19", 5. Giovanna Ricotta (Asi Veneto) 21’20", 6. Veronica Chiusole (Quercia Rovereto) 21’55". Allieve (2 km): 1. Roberta Casson (Vis Abano) 7’37", 2. Veronica Bonardi (Atl. Trento) 8’05", 3. Jessica Storgato (Lib. Tonon) 8’19". Cadette (2 km): 1. Laura Dalla Montà (Abano) 7’57", 2. Alice Scarabello (Abano) 8’51".

Dai prati all’asfalto. Il re della 18° Corrida di Santo Stefano, svoltasi oggi a Cusignana di Giavera del Montello (Treviso), è Gabriele De Nard. Un paio di settimane dopo essere stato il miglior azzurro nella prova assoluta dei campionati Europei di corsa campestre di Toro, il finanziere bellunese si è imposto per la prima volta sulle strade di Cusignana, dove il suo miglior piazzamento era il secondo posto ottenuto l’anno scorso alle spalle di Gualdi. E’ stata una prova senza storia: De Nard si è involato dopo circa tre dei 10 km di gara, staccando l’avversario più pericoloso, il maratoneta padovano Ruggero Pertile. Il vantaggio dell’allievo di Andrea Bartoli è poi progressivamente cresciuto e, alla fine, ben 28" hanno separato i due atleti. Terzo un altro bellunese, il sorprendente Marco Spada, autore di una gara in rimonta che gli ha permesso di lasciarsi alle spalle il marocchino Said Boudalia e di insidiare anche il secondo posto di Pertile. Tra le donne, secondo successo consecutivo per Fatna Maraoui. L’italo-marocchina della Cover Mapei ha nettamente preceduto Federica Dal Ri, staccata di 7", e la maratoneta vicentina Deborah Toniolo, a disagio sulla breve distanza di gara (5,3 km) e alla fine giunta al terzo bronzo consecutivo sulle strade di Cusignana. Alla manifestazione, che costituiva anche la prova inaugurale del circuito Aspettando Treviso Marathon, hanno partecipato circa 700 atleti con larga presenza di giovani e master. Un successo senza precedenti per la kermesse organizzata dal Gp Club del Torcio. RISULTATI. UOMINI. Seniores/promesse (10 km): 1. Gabriele De Nard (FF.GG.) 29’12", 2. Ruggero Pertile (Assindustria Pd) 29’40", 3. Marco Spada (Dolomiti) 29’46", 4. Said Boudalia (Biotekna Marcon) 30’05", 5. Paolo Zanatta (FF.OO.) 30’21", 6. Stefano Cugusi (Cus Pavia) 31’45". Juniores (6,7 km): 1. Riccardo Sterni (Marathon Trieste), 2. Federico Scamperle (Marathon Trieste), 3. Massimo Pastrello (Biotekna Marcon). Allievi (3,4 km): 1. Federico Viviani (Marathon Trieste), 2. Manuel Cominotto (Bellunoatletica), 3. Andrea Scremin (Montello Runners Club). Cadetti (2,4 km): 1. Mekonen Magoga (Atl. Mogliano), 2. Luca Braga (Atl. Mogliano), 3. Stefano Ghenda (Atl. Mogliano). Ragazzi (1,5 km): 1. Michele Scolaro (Montecchio Precalcino), 2. Angelo Suman (Pederobba), 3. Alessandro Gigli (Atl. Mogliano). Esordienti (550 mt): 1. Tariku Cristinelli (Montello Runners Club), 2. Martino De Nardi (Lib. Tonon Vittorio Veneto), 3. Luca Favero (Veneto Banca Montebelluna). Amatori (9,8 km): 1. Emilio Fascina, 2. Ottaviano Meda (Vicentina), 3. Luca Tonet (Gs Mercuryus). Master (9,8 km). MM35: 1. Adriano Sartor (Avis Aido Volpago), 2. Daniele Ferronato (Valdobbiadene), 3. Andrea Tosato (Atl. Mogliano). MM40: 1. Domenico Lorenzon (Santarossa), 2. Moreno Moretton (Atl. Vittorio Veneto), 3. Vladimiro Gobbo (Coin Ve). MM45: 1. Giorgio Centofante (Alpini Vicenza), 2. Renato Segat (Villanova Sernaglia), 3. Luigina Nessenzia (Gs Quantin). MM50: 1. Virginio Trentin (Lib. S. Biagio), 2. Silvano Rizzo (Sernaglia), 3. Luciano gagno (Gagno Ponzano). MM55: 1. Orazio Masiero (Voltan Martellago), 2. Giorgio Redolfi (Gagno Ponzano), 3. Antonio Maccagnan (Lib. S. Biagio). MM60: 1. Aldo Bellan (Coin Ve), 2. Costantino Costantini (Biancazzurra Pettinelli), 3. Silvano Emilio (Valdobbiadene). MM65: 1. Marino Silvestrin (Assindustria Rovigo), 2. Ivano Marcato (Lib. Mira), 3. Giovanni Visentin (Mastella Quinto). MM70: 1. Romano Pavan (Vecio Gat), 2. Mario Lorenzon (Valdobbiadene), 3. Marcello Mamprin (Voltan Martellago). DONNE. Seniores/promesse (5,3 km): 1. Fatna Maraoui (Cover) 17’28", 2. Federica Dal Ri (Esercito) 17’35", 3. Deborah Toniolo (Forestale) 17’50", 4. Micaela Bonessi (Sterzing Bz) 18’05", 5. Simona Viola (Cus Palermo) 18’47", 6. Francesca Iachemet (Atl. Trento) 19’34". Juniores (5,3 km): 1. Giovanna Epis (Venezia Runners Murano) 18’40", 2. Arianna Mondin (Industriali Conegliano) 20’15", 3. Beatrice Voltolina (Venezia Runners Murano) 22’46". Allieve (2,4 km): 1. Gaia Benincà (Gs La Piave 2000), 2. Sara Agosti (Venezia Runners), 3. Natascia Meneghini (Venezia Runners). Cadette (1,5 km): 1. Letizia Titon (Montello Runners Club), 2. Anna Rosso (Venezia Runners Murano), 3. Ilaria Dal Magro (Bellunoatletica). Ragazze (1 km): 1. Samantha Bottega (Bellunoatletica), 2. Marianna Cendron (Gagno Ponzano), 3. Carolina Michielin (Montello Runners Club). Esordienti (550 mt): 1. Maria Cristina Roscalla (Cus Pavia), 2. Antonella De March (Bellunoatletica), 3. Desirè Bortolotti (Gs Trilacum). Amatori (5,3 km): 1. Anna Marsura (Atl. Aviano), 2. Arianna Tami (Scuola di Maratona Vittorio Veneto), 3. Francesca Marzella (Tre Comuni). Master (5,3 km). MF35: 1. Rossella Piovesan (Villorba), 2. Caterina Doro (Noale), 3. Daniela Vedelago (Aviano). MF40: 1. Elsa Mardegan (Lib. S. Biagio), 2. Mirella Pergola (Essetre Running), 3. Orietta Poles (Alpini Caneva). MF45: 1. Patrizia Viel (Gs Quantin), 2. Gabriella Tarozzo (Trevisostar), 3. Romana Barbiero (Aviano). MF50: 1. Vanna Vannini (Aviano), 2. Maria Eugenia Tosetto (Assindustria Pd), 3. Mariacristina Gatto (Mirafiori). MF55: 1. Emiliana Pol (Lib. S. Biagio), 2. Emanuela Zanin (Biancazzurra Pettinelli), 3. Alda Bernardi (Scuola di Maratona Vittorio Veneto). MF60: 1. Angela Pin (Leoni S. Marco), 2. Lucia Balbinot (Scuola di Maratona Vittorio Veneto). MF65: 1. Guerrina Lazzarini (Tre Comuni).

Articolo letto 94 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login