Home » Notizie » Corsa in Montagna » Daniele De Colò e Olivo Da Prà dei Vigili del Fuoco di Belluno vincono la trentesima edizione della

Daniele De Colò e Olivo Da Prà dei Vigili del Fuoco di Belluno vincono la trentesima edizione della

19/07/10

Comunicato stampa organizzazione Daniele De Colò e Olivo Da Prà dei Vigili del Fuoco di Belluno vincono la trentesima edizione della Transcivetta.
In campo femminile, vittoria per la coppia in forza allo Spirito Olimpico formata da Paola Dal Mas e da Angela De Poi.
Nella speciale classifica riservata alle coppie miste domino della squadra dell’Aldo Moro Paluzza di Jennifer Senik e Alessandro Morassi.

A Listolade stava leggermente piovigginando quando è partita la trentesima edizione della gara di corsa a coppie più famosa nelle Dolomiti. Le difficoltà della giornata da affrontare sono: duemila metri di dislivello di sola salita e ventitré chilometri di lunghezza. Le oltre 480 squadre iscritte non si sono lasciate intimorire dalle nuvole che circondavano la parete Nord-Ovest del Civetta. La temperatura fresca è stata la gioia per molti concorrenti e ha allontanato il rischio di crisi dovute all’elevata sudorazione.
Il lungo serpentone si è insinuato lungo la Val Corpassa passando prima per Capanna Trieste e poi per il Rifugio Vazzoler. Al comando si sono portati subito i vigili volanti oltrepassando il controllo del Rifugio Vazzoler con due minuti di vantaggio su Manuel Speranza in coppia con Emanuele Cagnati. Alle loro spalle è transitata la coppia numero cinquantotto formata da Enzo Merotto e da Andrea Zanatta. Quest’ultima squadra salendo al Rifugio Tissi ha continuato a perdere posizioni. La salita dei battistrada prosegue tenendo il ritmo di De Colò, leggermente in ritardo di preparazione rispetto a Da Prà e alla sua prima gara stagionale. Al Rifugio Tissi, i Vigili del Fuoco aumentano ancora il vantaggio passando circa tre minuti prima del team Cagnati-Speranza.
Per quanto riguarda le coppie miste, i portacolori dell’Aldo Moro Paluzza, Jennifer Senik e Alessandro Morassi, prendono subito il comando della gara inseguiti da Martina Valmassoi in coppia con Mirko De Col.
Nella gara riservata alle coppie femminili, Daniela Da Forno e Stefania Satini, dopo il passaggio in prima posizione al Rifugio Vazzoler, a causa di una leggera crisi della Da Forno, sono state superate dalle ragazze dello Spirito Olimpico, Paola Dal Mas e Angela De Poi. In terza posizione salgono verso il Rifugio Tissi Martina Siorpaes e Sara Rigoni.
Tornando alla gara maschile, Da Prà, nella discesa verso l’attacco della forcella Col Negro abbassa leggermente il ritmo, ma il vantaggio sulla squadra di Cortina è così ragguardevole che non intimorisce i futuri vincitori dell’edizione 2010 della Transcivetta. In terza posizione si sono portati Paolo Roccon, che per un giorno ha lasciato a casa la mountain bike e Silvano Follador di Valdobbiadene.
Per i Vigili del Fuoco la discesa che porta al traguardo dei Piani di Pezzè non ha più sorprese e i due tagliano il traguardo in solitaria con il tempo di 2.13.19. Daniele De Colò vince così la sua settima Transcivetta, per Olivo Da Prà sono ”solo” cinque. Da segnalare in quinta posizione Luca Dalla Venezia e Alessandro Follador dello sci club Dolomiti ski-alp.
Jennifer Senik e Alessandro Morassi proseguono la lunga cavalcata verso lo striscione d’arrivo senza incontrare troppe difficoltà, al controllo del Rifugio Coldai i friulani hanno già dieci minuti da De Col?Valmassoi. In terza posizione, a circa dodici minuti di ritardo dalla prima coppia, passano il Rifugio Coldai Mara Golin e Federico Pianca. Il podio è oramai deciso e le posizioni al traguardo non cambiano. Senik-Morassi tagliano il traguardo con il tempo di 2.40.16.
Nella gara femminile Paola Dal Mas e Angela De Poi transitano al Rifugio Coldai con quattro minuti di vantaggio su Daniela Da Forno e Stefania Satini. Le portacolori dell’Atletica Cadore Belluno nella discesa verso Malga Pioda riescono a guadagnare qualche minuto sulla coppia al comando. La Dal Mas e la De Poi tagliano il traguardo in 2.54.00.

Classifica maschile
1. Olivo Da Prà ? Daniele De Colò, VV.FF. Belluno, 2.13.19; 2. Manuel Speranza ? Emanuele Cagnati, Cortina, 2.18.50; 3. Paolo Roccon ? Silvano Follador, Spirito Olimpico, 2.19.22.
Classifica femminile 1. Paola Dal Mas ? Angela De Poi, Spirito Olimpico, 2.54.00; 2. Daniela Da Forno ? Stefania Satini, Atletica Cadore Belluno, 2.56.13; 3. Martina Siorpaes ? Sara Rigoni, 3.06.21.
Classifica mista 1. Jennifer Senik ? Alessandro Morassi, Aldo Moro Paluzza, 2.40.16; 2. Martina Valmassoi – Mirco De Col, Cani Lituani, 2.52.32; 3. Mara Golin ? Federico Pianca, Atletica Vittorio Veneto, 2.55.17.

Articolo letto 34 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login