Home » Notizie » Corsa in Montagna » Cronoscalata di Savogno (So) Manzi da record

Cronoscalata di Savogno (So) Manzi da record

02/06/09

Lele Manzi batte se stesso al Fotofinish

Lele Manzi ha fatto il bis e il record, nella gara in rosa ha vinto Alessandra Valgoi. Dopo il successo della prima ri-edizione del 2008, ieri l’atleta della Forestale ha avuto la meglio anche nella seconda sfida del Trofeo Michela Lucchinetti, la cronoscalata promossa dal Mera Athletic club in collaborazione con il Consorzio di Savogno e Dasile. Per salire dalla chiesa di Borgonuovo alla frazione montana di Savogno,  Manzi ha impiegato 17.13.96, poco meno di Fabio Ruga della Recastello Radici Group con 17.14.65. Sul terzo gradino del podio è salito Stefano Butti dell’Adm Ponte in Valtellina con 17.45.78. Il trentaduenne di Cremia ha fatto segnare il nuovo record, migliorandosi di pochi centesimi, e ha conquistato il trofeo dedicato alla giovane di Prosto  scomparsa prematuramente. Uno splendido manufatto in pietra ollare, realizzato da un artigiano di Piuro e dal padre di Michela, a testimonianza del legame fra l’iniziativa promossa dal team del presidente Gino Valentini e la comunità di Piuro.
Tra le donne l’Atleta dell’Alta Valtellina ha chiuso in 22.52.43, seguita da Giovanna Cavalli della Corno Marco con 23.08.46. Anna Zucchi del Valchiavenna ha conquistato il terzo posto con 29.01.34. Nella camminata la sfida maschile è stata vinta da Diego Raviscioni, seguito da Sandro Del Re e Francesco Bergamaschi. Tra le donne primo posto a Sandra Martelletti davanti a Camilla Geronimi e Sofia Martocchi.
Il Mera Athletic club è pronto per una stagione di altissimo livello. Si ripartirà con il chilometro verticale da Chiavenna a Lagunc, in programma per il 19 luglio. Poi il 26 si svolgeranno i Campionati italiani e il 23 agosto ci sarà la Prata-Pratella. L’appuntamento più atteso è quello del 6 settembre, con il Campionato del mondo di corsa in montagna sui sentieri di Campodolcino e Madesimo. Le classifiche: Maschile. 1)Emanuele Manzi (Forestale) 17.13.96, 2)Fabio Ruga (Recastello) 17.14.65, 3)Stefano Butti (Adm Ponte) 17.45.78, 4)Davide Panzeri (Valmadrera) 18.19.90, 5)Davide Trincavelli (Falchi Lecco) 18.23.14, 6)Dario Songini (Valgerola) 18.27.68, 7)Fabio Bazzani (Gs Marinelli) 19.07.71, 8)Stefano Silvani (Gp Talamona) 19.09.74, 9)Erik Panatti (Valchiavenna) 19.27.05, 10)Marco Vavassori (Valchiavenna) 19.32.08, 11)Dario Tirinzoni (Valchiavenna) 19.38.81, 12)Fikre Tekle (As Lanzada) 19.59.18, 13)Mirko Rosina (Gp Talamona) 20.00.18, 14)Marino Fiorentini (Atl. Centro Lario) 20.01.71, 15)Filippo Curtoni (Csi Morbegno) 20.03.21. Femminile. 1)Alessandra Valgoi (Atl. Alta Valtellina) 22.52.43, 2)Giovanna Cavalli (Corno Marco Italia) 23.08.46, 3)Anna Zucchi (Gp Valchiavenna) 29.01.34, 4)Gianna Rigamonti (Team Enrico) 29.09.68, 5)Luisa Righetti (Mera Athletic club) 34.25.49.
12:53

 

Stefano Barbusca (Art tratto dalla Provincia di Sondrio)

Articolo letto 42 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login