Home » Notizie » Corsa in Montagna » Cronoscalata Fraciscio Angeloga

Cronoscalata Fraciscio Angeloga

03/08/08

Sul gradino più alto del podio Valgoi e Butti La manifestazione, sponsorizzata dal Credito Valtellinese e da tanti operatori economici di Campodolcino è pienamente riuscita grazie anche alla folta partecipazione. La gara, già Trofeo Fiorenzo Lupi, da cinque anni è a ricordo di Alfredo Bongianni e Luigi Perfetti, due cari nostri amici che non ci sono più.

Al via un centinaio di concorrenti che si sono dati battaglia lungo le dure rampe del Calvario verso Angeloga. Non sono stati battuti i record maschile di Carlo Ratti del 2006 con 28’55 e quello femminile fatto lo scorso anno da Alessandra Valgoi (Atl. Alta Valtellina) con un ottimo 35’52 ma la gara è stata agonisticamente valida. La prova maschile ha visto il successo di Stefano Butti (Osa Valmadrera) con 29.31 che, al termine di una lunghissima volata ha avuto ragione di Mattia Curtoni, già vincitore in Angeloga, secondo con 29.33. Terza piazza in solitario per il chiavennasco Fabrizio Triulzi (Gp Valchiavenna Liquigas) con il tempo di 30.50 seguito da Dario Fracassi (Gp Talamona) con 31.14 e quinta per Stefano Silvani (Gp Talamona) in 31.21. 6° Marco Vavassori (Valchiavenna) seguito da Filippo Curtoni (Morbegno) Dario Tirinzoni (Valchiavenna) Dario Martocchi (Mera) e Erik Panatti (Valchiavenna). Tra gli allievi primo posto per Fabio Del Curto mentre tra i cadetti si è imposto Samuele Nesossi, tra i ragazzi Gabriele Masolini e tra gli esordienti B Michele Lucchinetti.
 

Tra le donne successo scontato per la detentrice del record Alessandra Valgoi (Atl. Alta Valtellina) in 37’14, seguita da Cristina Bonacina (Talamona)con 39’18, Gianna Rigamonti (Team Enrico Seregno) con 47.14 e Elisa Nesossi(Valchiavenna) prima della categoria ragazze con uno splendido 47.55.

Premi speciali ai due meno giovani Ines Bassi di Piuro e Giuseppe Boschi ed ai più giovani partecipanti Gianluca Paggi e Maria Francesca Mozzanica.
Articolo letto 52 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login