Home » Notizie » Corsa in Montagna » Cornuda (TV) 38^ Due Rocche

Cornuda (TV) 38^ Due Rocche

28/04/09

Claudio Cassi e Martina Brustolin ai primi posti

Il 25 aprile, come ogni anno, si è svolta la corsa podistica non competitiva Due Rocche che quest’anno celebrava il suo 38° anniversario. In quest’ultima edizione la corsa ha conquistato un record dopo l’altro: 2.510 iscritti ufficiali, oltre 1.800 visite al giorno al sito web, enorme successo di pubblico e di visibilità. I numeri raccontano la crescita della Due Rocche che deve questo grande successo alla professionalità ed alla passione dei suoi organizzatori, all’amore che il pubblico nutre per questa corsa storica, alla forza dei suoi partecipanti; ha contribuito inoltre la magnifica giornata di sole, ideale per gli atleti che si sono cimentati nei 54 km totali del percorso. Sul podio molti nomi noti al mondo dell’atletica. La classifica maschile dei 21,097 km vede: al 1° posto Claudio Cassi (campione europeo di corsa con ciaspole), al 2° Luca Miori (vincitore della 46 km alla Red Rock Sky Marathon) e al 3° Fabio Bernardi (vincitore del Circuito Ecomaratone d’Italia). I primi tre posti della femminile sono invece andati, rispettivamente, a: Martina Brustolin, Ornella Cadamuro (vincitrice delle precedenti edizioni 2007 e 2008) e Angela De Poi (numerosi piazzamenti nella corsa in montagna). I primi classificati del percorso da 21,097 km, oltre al primo posto, portano a casa anche la soddisfazione di aver siglato i nuovi record sulla mezza maratona di 1h26’43” per Cassi e di 1h47’12” per la Brustolin. Una grande partecipazione anche al “Village dello Sportivo”, antistante il Palapace, dove le migliori aziende “dello sport” e della “corretta alimentazione” hanno esposto i propri prodotti. Entusiasmante la partenza, anticipata dalla carovana degli sponsor, dalla Protezione Civile e per la prima volta anche dalla telecronaca in diretta “on board” dalla testa della corsa. Infine ricordiamo i 7 pullman partiti per Asolo e carichi di atleti iscritti al percorso storico. Un grande successo, un’edizione che sarà certamente ricordata per il superamento di tutti i record finora raggiunti e che ci fa ben sperare per quella che sarà una edizione davvero storica, ovvero quella del quarantesimo anniversario nel 2011. Naturalmente il Comitato unito ringrazia gli oltre 250 volontari e tutti coloro che hanno dedicato tempo, sacrificio e passione alla gara più antica del Veneto.

www.duerocche.com

Articolo letto 94 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login