Home » Notizie » Corsa in Montagna » Coppa del Mondo: si corre domani mattina

Coppa del Mondo: si corre domani mattina

09/09/06

Finalmente pubblicate anche le starting list…

E’ per domani mattina l’appuntamento con la ventiduesima Coppa del Mondo di corsa in montagna. A Bursa, in Turchia, saranno le juniores donne a partire per prime e lo faranno alle ore 9.45 locali (1h il fuso orario con l’Italia). In rapida successione partiranno poi juniores uomini e seniores donne, mentre la partenza della gara seniores maschile è fissata per le ore 12.00 locali ( le 11.00 italiane). Dalla lettura della starting list, che qui sotto alleghiamo, non emergono sostanziali novità rispetto a quanto annunciato in sede di presentazione. Tra le donne viene confermata  la presenza della campionessa europea 2005 Andrea Mayr, reduce dal record austriaco realizzato nell’estate sui 3000 siepi. Sarà lei l’avversaria più accreditata della ceca Pichrtova, tanto più che, tra le altre, sarà assente la giovanissima slovena Mateja Kosovelj (così come il fratello Mitjia in campo maschile). Tutto come previsto invece tra gli uomini, con l’Eritrea al completo ad insidiare l’Italia per il titolo a squadre e con il maratoneta equadoregno Silvio Guerra nel ruolo di outsider in una gara che vedrà partire ancora una volta da grande favorito il neozelandese Jonathan Wyatt.

Gli obbiettivi degli azzurri? Confermarsi sul trono a livello di squadra in campo maschile, cercando di fare altrettanto anche tra le donne e tra gli juniores maschili, mentre tra le juniores femminili importante sarebbe riavvicinarsi ad un podio ultimamente un po’ stregato. A livello individuale, punta della squadra maschile sarà indubbiamente Marco Gaiardo, in grado di giocarsi un posto su di un podio nelle cui vicinanze potrebbero anche finire i vari Abate e De Gasperi e, tra le donne, Vittoria Salvini e Maria Grazia Roberti. Ma, si sa, i pronostici sono fatti apposta per essere disattesi: largo quindi a tutti coloro che sul campo sapran dimostrare il proprio valore. Nella speranza che tra questi possano esserci gli azzurri sopra ricordati e i loro compagni invece da noi non qui nuovamente menzionati.

revised_start_list

Articolo letto 26 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login