Home » Notizie » Corsa in Montagna » Chi corre in montagna va forte pure con gli sci

Chi corre in montagna va forte pure con gli sci

11/02/07

Premana (Lc) Pizzo Tre Signori 2007

Prima vittoria stagionale, al Pizzo Tre Signori, per la premiata ditta Spini & Eydallin. Se i giovani talenti del CS Esercito Courmayeur hanno primeggiato in classifica assoluta, nella graduatoria in rosa della prima  tappa di Coppa Italia a Coppie ava segnalato il successo del duo Laura Besseghini – Christiane Nex. Atleti della corsa in montagna e skyrunner, si sono quindi fatti onore su un lotto partententi davvero significativo. Grande successo per questa classica lecchese organizzata dall’AS Premana in la collaborazione con CAI, Soccorso Alpino e Croce Rossa. Anche se la scarsità di neve ha costretto gli organizzatori a fare i “salti mortali”, la manifestazione si è svolta su un tracciato completamente  inedito, ideato a tempo di record grazie all’aiuto di un centinaio di volontari.  La partenza è avvenuta alle ore 9.00 dall’Alpe Paglio (quota 1450/m). Gli atleti sono saliti fino al Monte Cimone, per poi proseguire lungo la cresta che separa la Val Varrone dalla Val Biondino fino alla località Laghitt (1950 m). Da qui discesa fino all’alpeggio di Barconcelli per poi risalire fino alla Cima Cornagiera (m. 2050) e ritornare verso l’arrivo posto all’Alpe Cimone a quota 1710 m. «Abbiamo proposto un percorso molto vario, con tratti tecnici di salita ad inversioni – ha esordito Angelo Gianola dell’AS Premana -. Non sono mancate parti a piedi in cresta, punti di scorrimento e discese fuori pista. I nostri sforzi sono stati ripagati dalla presenza di 75 squadre e ben 30 giovani. Un vero record per la nostra gara». Confermando quanto di buono si dice sul loro conto, i giovani portacolori del Centro Sportivo Esercito, Matteo Eydallin e Davide Spini, hanno concluso la loro prova con il tempo 2.07.41. «Io e “Eyd” siamo in un buon momento. In gara ci troviamo a meraviglia e probabilmente continueremo a correre insieme. Per quanto può valere  – ha concluso lo scialpinista della Città del Bitto -,  questa vittoria ci voleva anche solo per il morale». Alle loro spalle, a sorpresa, si sono piazzati gli espoir Picceni Fulvio – Sportiva Lanzada – e Mottini Bruno – SC Alta Valtellina – giunti a 3.44. Per loro posto d’onore centrato in volata sui dominatori della Transcavallo 2007 Daniele Pedrini e Mirco Mezzanotte. In campo femminile, vittoria per la coppia composta da Christiane Nex e Besseghini Laura (SC Corrado Gex & SC Sondalo) che, con il tempo di 2.49.23, hanno preceduto Wegher Maddalena e Seppi Petra dello S.C. Brenta Team. Nella gara promozionale giovanile, l’hanno spuntata Andreola Fabio e Majori Michela nella categoria cedetti e Silvestri Luca e Lavy Muriel nella categoria junior. Buona prova degli atleti di casa dell’AS Premana, con il 17° posto di Giovanni Gianola in coppia con il bormino Faifer Davide, la diciannovesima piazza di Bellati Carlo e Gianola Domenico e Fazzini Mauro giunto al 43° posto. Dopo Vetan (AO) e Premana (LC), la Coppa Italia  vede in testa il piemontese Matteo Eydallin. Per lui decisiva sarà la tappa abruzzese del 1° Aprile – Trofeo Gran Sasso – e l’uscita orobica al Trofeo Parravicini.

 

Articolo letto 148 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login