Home » Notizie » Corsa in Montagna » Ceresole: Miravalle e Pellissier i più verticali

Ceresole: Miravalle e Pellissier i più verticali

17/08/11

Nei mille metri del Guardiaparco successi per Jean e Raffaella Una guardiaparco a vincere i mille metri…del guardiaparco. Successo più azzeccato non poteva scegliere Raffaella Miravalle, lei che sui sentieri del Gran Paradiso trascorre le sue giornate lavorative. Nel dì di festa, nel giorno di Ferragosto, compito non molto diverso quello da lei scelto: non una divisa, ma pantaloncini e maglietta, abbigliamento probabilmente più adatto per portare a casa questo 4° Km Verticale di Ceresole. A rendere dura la vita alla portacolori della Libertas Forno, questa volta, non turisti indisciplinati o bracconieri di sorta, ma una Nicole Peretti (Canavese 2005) che solo nel tratto finale di gara ha mollato la presa: a dirlo pure i tempi, con la Miravalle a fermare il cronometro su di un ottimo 47’40” e la Peretti a chiudere in 48’50. Sul podio femminile, seppur a maggior distanza, pure sale Mirella Cabodi (Atl. Cumiana – 51’51”), che nell’ultimo tratto di ascesa ha la meglio su Francesca Bellezza (Giò 22 Rivera – 52’16”), mentre per la quinta posizione ecco Paola Vignani (Pod. Tranese – 53’13”).
In campo maschile, bastano le prime centinaia di metri di dislivello per chiarire i valori in campo. Da solo se ne va Jean Pellissier (Atl. Pont Saint Martin), valdostano sì, ma di casa a Ceresole, che progressivamente aumenta il suo vantaggio su chi lo insegue. Nel finale, un poco cala il suo ritmo, ma il 39’26” con cui chiude la sua fatica, pure gli vale ampiamente il nuovo record della gara. Netto il margine su gli altri: bravo comunque Massimiliano Di Gioia (Cbr Borgaretto), secondo in 41’14”, così come Maurizio Bertino (Libertas Forno), sin lassù salito in 41’29”. Tra i migliori anche il lecchese Roberto Antonelli (Falchi Lecco – 42’21”) e il vincitore dello scorso anno, Francesco Bianco (Atl. Palzola – 42’41”). A completare l’elenco dei migliori dieci, Daniele Fiori, Diego Villermoz, Giancarlo Costa, Vincenzo Francesco Ambrosio e Cesare Chiabrera.
Durante la manifestazione, davvero interessante l’esperimento messo in campo dagli organizzatori: ovvero la possibilità di seguire la gara direttamente dalla zona di partenza. Il tutto grazie a due telecamere che dal tracciat e dalla zona traguardo sono risultate capaci di restituire in diretta le immagini ai due schermi posizionati nell’androne del Comune di Ceresole. Un applauso anche per questa novità.

Classifiche complete nell’apposita sezione Jean Pellissier Raffaella Miravalle, inseguita da Andrea Basolo, organizzatore della gara Uno scorcio del lago di Ceresole, zona di partenza del Km verticale

Articolo letto 162 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login