Home » Notizie » Corsa in Montagna » Brunod e Pellissier griffano la Mezzalama Skyrace

Brunod e Pellissier griffano la Mezzalama Skyrace

22/07/07

I due portacolori del CSE hanno letteralmente dominato la gara di casa

Duecentoquarantacinque atleti del cielo si sono dati appuntamento a Saint Jacques frazione di Ayas in Valle d’ Aosta per la mitica andata e ritorno dal rifugio Mezzalama nella zona del grande ghiacciao del Verra dove più in alto fa capolino la testa del monte Rosa esattamente la punta Dufour a quota mt. 4633 ed a lato si trovano il Cervino quota mt. 4475 e il rifugio più alto d’ Europa il Margherita a quota mt. 4559. La gara, anche valevole per il primo campionato Valdostano di skyrunning 2007, era in abbinamento con quella del 5 di agosto a Pontboset . Il trofeo Mezzalama e’ partito dalla piazzetta di S. Jacques a quota 1680 mt. alle ore 09.30  il gruppone di corridori del cielo si è diretto in un vallone verso i piani di Verra  a quota 2380 mt. e sulla ripida morena che porta all’ultima cresta e’ avvenuta la selezione dopo questo tratto il serpentone di atleti ha affrontato il muro che porta al rifugio mezzalana , in questo punto gli atleti godevano di un fornito ristoro e mentre si dissetavano potevano vedere una delle meraviglie del nostro pianeta oggi davvero il gruppo del Rosa con i suoi nevai e ghiacciai ha dato spettacolo , qui bisogna dire che il buon Padre regala a chi sa faticare emozioni gratis . Oggi il padrone della salita è stato Dennis Brunod  in 1 h02’19” invece la prima atleta in gonnella e’ stata la campionessa di sci alpinismo Gloriana Pellissier in 1h17’18” . Dopo il giro di boa giù “a palla” per guadagnare lo striscione d’arrivo e la polenta offerta dagli organizzatori naturalmente dopo lo strapotere in salita Brunod ha fatto valere in discesa la sua tenacia Valdostana e come un razzo ha tagliato il nastro d’ arrivo con il tempo di 1h35’53” , 2° Dapit Fulvio a 2’40” , 3° Bert Paolo a 5’ 23” , 4° Junod Massimo , 5° Plater Alessandro per la Valetudo skyrunning S. Pellegrino. Nel settore femminile la regina del Rosa è stata Gloriana Pellisier giunta al S. Jacques in perfetta solitudine al 32° posto assoluto con il tempo di 1h58’49” , 2ª Bendotti Gisella in 2 h6’56” ed al 5° posto la Valetudo skyrunnig S° Pellegrino Tiraboschi Carolina ottima la prova , se pensiamo che la runner di Valpiana ha inziato a gareggiare nelle skyrace qualche mese fa e dopo poche competizioni è già in lotta per i primi posti della classifica. Bisogna dire che la terra Bergamasca ha trovato una grande interprete delle maratone del cielo ed il suo stato di forma fa ben sperare per la prova mondiale a staffetta alle Orobie Skyraid  .          Fonte: Giorgio Pesenti    

 

 

Articolo letto 97 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login