Home » Notizie » Corsa in Montagna » Bolzano Corsa di San Silvestro

Bolzano Corsa di San Silvestro

29/12/07

Comunicato stampa organizzazione

L’ultimo giorno dell’anno a Bolzano sarà una vera festa dell’atletica con tre campioni europei e diversi vincitori di medaglie a campionati del Mondo, Europei ed Africani. Sergey Lebid, sette volte campione europeo di cross è annunciato in grande forma, dovrà vedersela con ottimi atleti africani. Goumri è tra i primi tre al mondo nella maratona, considerando il secondo posto a Londra e New York. Per Gianni Demadonna, il responsabile per gli atleti, il 19enne etiope Awash, terzo l’anno scorso, è un futuro atleta da podio a Giochi Olimpici o Mondiali. Per Demadonna il favorito però è Edwin Soi, keniano, votato miglior road rinner al mondo nel 2007. Soi ha trionfato due volte anche al World Athletics Final. Fari puntati anche su Shami Mubarak Hassan (Qatar), l’attuale vice campione del mondo nella maratona.

Lebid non sarà l’unico campione europeo nelle vie storiche del centro di Bolzano. Cosimo Caliandro, campione europeo indoor nei 3000, è uno dei tanti azzurri in gara oltre a Ruggero Pertile (6° nella maratona di New York), Giuliano Battocletti, il campione italiano del cross, Daniele Caimmi e Gabriele De Nard.

Ricordiamo che anche nella gara femminile la detentrice del titolo, l’ungherese Aniko Kalovics sarà pronta a difenderlo. Con lei c’è l’ambasciatrice della BOCLASSIC, l’azzurra Silvia Weissteiner, la campionessa europea di cross Teyana Holovchenko, la keniana Sylvia Kibet, quarta ai Mondiali di Osaka nei 5000. Occhio anche al 17enne talento etiope Emebt Eta Bedada che in questo inverno nel cross ha battuto la Kalovics già due volte. In tutto ci sono 37 uomini e 22 donne provenienti da 13 paesi e 3 continenti.

La BOCLASSIC è tra le corse di San Silvestro più note al mondo. L’ultimo giorno dell’anno si corre come vuole la tradizione nelle vie storiche di Bolzano. Il percorso è lungo 5000 metri (donne) rispettivamente 10.000 metri (uomini). La partenza per le gare elite è prevista per le ore 15 (donne) e 15.30 (uomini). L’anno scorso furono oltre 15.000 i spettatori presenti lungo il percorso. La gara sarà messa in diretta su RAI Sport Satellite in tutta Europa (satellite Hotbird) con inizio alle ore 15. Per la prima volta, la BOCLASSIC va anche in mondovisione sul sito internet www.senderbozen.rai.it Come antipasto della BOCLASSIC ci sarà per il quarto anno consecutivo la BOCLASSIC 4 ALL, gara aperta agli amatori su un percorso di 5.000 metri e per la 25esima volte le gare giovanili Raiffeisen con un totale di ca. 400 partecipanti.

Articolo letto 68 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login