Home » Notizie » Corsa in Montagna » Amici Corsa in Montagna: il galà di Boario Terme

Amici Corsa in Montagna: il galà di Boario Terme

22/04/09

Giornata decisamente interessante: spazio soprattutto alle immagini della nostra galleria fotografica

Nella cornice delle Terme di Boario si è svolta sabato 18 aprile l’assemblea annuale degli Amici della Corsa in Montagna, organo riconosciuto dalla FIDAL che si occupa di promozione e valorizzazione della Corsa in Montagna. Con il presidente Giorgio Bianchi a dirigere i lavori, quella di sabato è stata soprattutto occasione per affrontare svariati temi, tirare le somme dello scorso anno (con le premiazioni ufficiali FIDAL per le società) e gettare le basi per la nuova stagione. Proprio in ottica futura sono state presentate le principali manifestazioni in calendario nel 2009: le varie prove di Campionato Italiano assoluto e giovanile e soprattutto l’attesissimo………Campionato del Mondo che verrà organizzato a Campodolcino/Madesimo a metà Settembre. Tra le autorità presenti si segnalano il consigliere FIDAL Pierluigi Migliorini nonchè il CT Raimondo Balicco. Presente anche un ricco parterre di atleti: dai Gemelli Dematteis, a cui è andato il prestigioso Trofeo alla memoria di Angelo De Biasi, alla dominatrice della scorsa stagione, la Campionessa Europea e d’Italia Elisa Desco, per non parlare poi del sei volte iridato Marco De Gasperi o della campionessa Olimpica di Sci Nordico Gabriella Paruzzi, presente quale testimonial della prima prova di Campionato Italiano in programmma nella sua Tarvisio il prossimo 6-7 giugno.

Nella galleria fotografica, potete trovare un ampio reportage della giornata, al solito "firmato" dalla nostra Marica Martinelli: http://www.corsainmontagna.it/details.asp?id=2471

Altre foto anche su malonno-news.it, sito da cui è pure tratto questo nostro breve sunto dei lavori di Boario.

Gabriella Paruzzi premiata da Bianchi e Migliorini Elisa Desco con Giorgio Bianchi I gemelli Dematteis: a loro il Premio De Biasi Il logo dei Mondiali sul grande schermo della sala delle Terme di Boario

Articolo letto 43 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login