Home » Notizie » Corsa in Montagna » Abdoullah Bamoussa ha vinto la scalata che da Fregona porta a Cadolten

Abdoullah Bamoussa ha vinto la scalata che da Fregona porta a Cadolten

13/06/11

Terza tappa del Trofeo Corri la Montagna organizzato dall’Associazione Atletica Triveneta Giro di Boa per la 3^ edizione del Trofeo Corri la Montagna, che al termine della Fregona-Cadolten, valida quale terza tappa, vede ottimi risultati per l’iniziativa proposta dall’Associazione Atletica Triveneta, grazie agli organizzatori delle 6 tappe ed ai partner sostenitori.

La prova è andata a Abdoullah Bamoussa (Brugnera Friulintagli) che ha scalato la strada che da Fregona porta a Cadolten, in Cansiglio, in 35’02” precedendo il compagno Mohamed Zahidi staccato di 1’05” e Daniele De Colo (Vigili Fuoco Belluno) di 1’29”.

In campo Femminile scalata vincente per Manuela Moro (Atletica Aviano) che ha conquistato la vittoria in 45’36 precedendo Sara Tomé (Atl. Vittorio Veneto) di 1’30” e Patrizia Zanette (Dolomiti Belluno) di 1’41”. Oltre 200 atleti si sono piazzati in questa spettacolare prova a cronometro con pendenze impegnative.

Per quanto riguarda il circuito, dove sono iscritti oltre 130 atleti, dopo la prova inaugurale a Quantin di Ponte nelle Alpi e la staffetta di Piani D’arta, in Carnia, la classifica generale vede Samuele Toscan (Atletica Vittorio Veneto), guidare la classifica grazie ai buoni piazzamenti ed alla presenza nelle 3 tappe, con 21 punti. Toscan precede Stefano Riga (Ana Feltre) di due punti e Andrea Viel (Quantin) di 3. In corsa per il successo anche Gabriele Cossettini e Mohamed Zahid; quest’ultimo, per aggiudicarsi il trofeo vinto la scorsa edizione, dovrà partecipare a tutte le altre tappe previste.

In campo femminile, Manuela Moro (Atletica Aviano) guida saldamente la classifica con 34 punti precedendo, il duo a pari merito composto da Sara Tomé (Atletica Vittorio Veneto), vincitrice la scorsa edizione del trofeo e Patrizia Zanette (Dolomiti), entrambe a quota 26 punti. Al quarto posto Erika Bagatin (Santarossa) a quota 23 punti.

Leader Categorie Circuito:

PM: Stefano Riga (Ana Feltre), SM: Samuele Toscan (Atl. Vittorio Veneto), TM: Marco Turi (Fiamme Cremisi), MM35 Alessandro Zambon (PlayLife), MM40 Paolo Trevisiol (Santarossa Brugnera), MM45 Ermes Rosolen (Dolomiti Belluno), MM50 Danilo Coden (Atl. San Martico Coop Casarsa), MM55 Giovanni Caldart (GS Quantin), MM60 Lino Gallina (Valdobbiadene), MM65 Paolo De Vettor (GS Quantin), MM70 Aresti Nicolino (Atl. Aviano), MM75 Mirko Roffaré (GS Quantin).

SF: Sara Tomé (Atl. Vittorio Veneto) e Patrizia Zanette (Dolomiti Belluno), TF Sara Dall’ Asen (Fiamme Cremisi), MF35 Manuela Moro (Atl. Aviano), MF40 Isabella Milani (Libertas Polcenigo), MF45 Cecilia Mattiuzzo (Lib. San Biagio), MF50 Luisa Mattioz (Atl. Aviano), MF55 Vanna Vannini (Atl. Aviano), MF60 Angela Pin (Atl. Aviano), MF65 Erminia Furegon (Atl. Aviano), MF70 Maria Cristina Fragiacomo (Atl. Aviano).

Il Trofeo torna in Friuli Venezia Giulia, spostandosi di pochi chilometri fino all’altopiano di Piancavallo, dove, il 10 luglio 2011, andrà in scena il campionato italiano master di corsa in montagna. Un appuntamento da non perdere che vedrà al via oltre 500 concorrenti provenienti da tutto il territorio nazionale. Il circuito proseguirà il 7 agosto con la prova al Nevegal e il 27 agosto (sabato) con l’ultima tappa coincidente con una cronoscalata fino al Santuario Madonna del Monte di Aviano e, al termine della prova, la premiazione finale del circuito.

Articolo letto 106 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login