Home » Notizie » Corsa in Montagna » Abate valdostano, Gallo ossolano

Abate valdostano, Gallo ossolano

29/06/11

Ancora qualche risultato del weekend scorso Solitario test pre-europeo per Gabriele Abate (Orecchiella Garfagnana) in Valle d’Aosta.Sugli 8 km e 1000 metri di dislivello di Avise, nella 19^ Martze de la Fiocca, il valsusino ha tolto il record della gara a Bruno Brunod, che nel 1994 corse in 47’00”, scendendo sino a 45’11”. Per lui gara solitaria sin dal via e distacchi importanti sugli inseguitori. Tra questi, palma della sfortuna per Xavier Chevrier (Valli Bergamasche), incappato in errore di percorso verso due terzi di gara e poi costretto al ritiro. Podio che si apre allora al sempre positivo Erik Rosaire e a Christian Joux.
Nella gara femminile, corsa sullo stesso tracciato degli uomini, è Enrica Perico a vincere il duello con Christiane Nex: per la prima i cronometri si fermano dopo 1h00’52”, per la seconda 28″ dopo. Sul podio anche Marlene Jocallaz, che chiude in 1h09’31”.

Domenica vincente anche per Paolo Gallo (Giò 22 Rivera), che nonostante bel ruzzolone, si impone nel 2° Memorial Paolo Allegranza, corso sui sentieri di Domodossola e Bognanco e valido quale prima prova del Campionato piemontese di corsa in montagna. Il valsusino (46’08”) precede Alberto Gramegna (46’36”) e Marco Martinella (46’37”), entrambi tesserati per l’As Caddese. Giornata vincente anche per la promessa Erika Forni (Gsa Valsesia – 39’43”), che a sorpresa precede la favorita Romina Cavallera (Roata Chiusani – 40’01”) e l’altra promessa Mina El Kannoussi (Atl. Saluzzo – 41’02”).
Tra gli juniores vittorie per Gloria Grossi (Runner Team) e Damiano Belotti (Caddese).

Articolo letto 104 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login