Home » Notizie » Corsa in Montagna » Rally Estivo della Valtartano 2009

Rally Estivo della Valtartano 2009

16/06/09

Domani chiudono le iscrizioni, domenica si corre

Tartano (So): Ultime ore disponibili per gli indecisi che non hanno ancora confermato la propria presenza al campionato italiano skyrunning team 2009.

Domani sera – ore 20 – chiuderanno infatti le iscrizioni alla 7ª edizione del Rally Estivo della Valtartano. Sempre nella formula a coppie, questa cavalcata podistica tra Val Lunga e Val Corta vedrà al via tanti appassionati e molti dei big “in aria” di nazionale: «L’obiettivo primario è battere il record di 135 coppie stabilito lo scorso anno – ha esordito senza mezzi termini il direttore gara Stefano Spini -. Sia per tipologia che per lunghezza percorso, la nostra è una gara è ideale sia per chi abitualmente fa corsa in montagna che per gli skyrunner. A livello di nomi avremo i campioni italiani 2008 Fulvio Dapit e Tadei Pivk dell’US Aldo Moro di Paluzza. Per difendere il tricolore conquistato a Rasura dovranno vedersela con i pluri vincitori del Rally Paolo Gotti – Fabio Bonfanti del Valetudo e con i lecchesi dell’Osa Valmadrera Paolino Colombo – Stefano Butti. Ruolo di outsider per i nostri Giovanni Tacchini – Stefano Sansi (Team Valtellina) e per i valdostani Jean Pellissier – Dennis Brunod».

A Tartano sarà gara vera pure al femminile: «Vedo favorite Emanuela – Lisa Buzzoni del Valetudo, ma molto bene pure Raffaella Rossi e Giulia Miori del Team Valtellina».

Cresciuta nei numeri e nel livello, domenica la kermesse orobica sondriese verrà proposta sul tracciato che lo scorso anno aveva fatto incetta di consensi: «Dopo 5 edizioni, si era pensato di apportare alcune migliorie – ha confermato il direttore percorso Fabio Fondrini -. Con il senno di poi, posso affermare senza il minimo indugio che la gara ha trovato la sua definitiva connotazione: il passaggio dei concorrenti al fianco dei laghetti di Porcile ha si aumentato il cronometraggio finale di pochi minuti, ma ci ha fatto guadagnare moltissimo sotto l’aspetto della spettacolarità. Ora il Rally ha uno sviluppo di 21km e 500m con 1400m di dislivello positivo e altrettanti in negativo».

Entrando nei dettagli, Fondrini ha proseguito: «Partenza e arrivo sono in centro paese. Giunti in località Pila, dopo circa 10’ di saliscendi, i concorrenti lasciano il fondovalle per portarsi a metà costa e transitare nelle contrade di Cost, Basish, Doss dei Prinsepp, Sant Antoni, Aral e Scesüri». All’altezza della Casera di Porcile, la gara comincia ad entrare nel vivo: «Si svolta a sinistra per risalire il pendio attraverso i  tornanti dei Curteseli. Si costeggiano i laghetti per riprendere quota con il canalino dei Tüff». Giunti alla croce, il percorso torna quindi a ricalcare quello classico sino alla dura rampa finale: «Come l’anno scorso la finish line è stata anticipato di una ventina di metri per evitare qualsiasi intralcio alla viabilità».

Come da scaletta, domenica il ritrovo concorrenti è fissato per le 7.30 in piazza a Tartano. Se il via sarà dato alle 9, l’arrivo della prima coppia è previsto intorno alle 11. A seguire si terranno pranzo comunitario e premiazioni. Per chi fosse interessato, sarà possibile effettuare le iscrizioni fino a domani sera, presso il negozio Crazy Idea di Morbegno, on-line sul sito www.valtartano.it o inviando il modulo iscrizione via fax al numero 0342 612780. Ulteriori e più dettagliate informazioni sulla gara le si potrà avere chiamando il 338/7373067 o via mail all’indirizzo rallyestivo@valtartano.it

   

Maurizio Torri
(Ufficio Stampa)
cell. 329/5469483
mail info@sportdimontagna.com
sito www.sportdimontagna.com

Articolo letto 25 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login