Home » Notizie » Corsa in Montagna » Valmasino (So) Trofeo Fiorelli

Valmasino (So) Trofeo Fiorelli

04/08/08

Sul gradino più alto ancora due lecchesi

Il Trofeo Fiorelli non teme la concorrenza. Nonostante la concomitanza con appuntamenti podistici di rilievo quali Stralivigno, Malonno, Franciscio – Angeloga  e Orobie SkyRaid, ieri la classica only-up della Valmasino ha richiamato in quel di San Martino ben 106 concorrenti. Numeri importanti e parterre di livello per l’8ª edizione della manifestazione promossa da Amici di Daniele e Proloco Valmasino. Oltre a numerosi sondriesi, ai nastri di partenza si sono presentati anche runner provenienti da fuori provincia. E come l’anno scorso sul gradino più alto del podio sono saliti due lecchesi. Se al maschile il “Falco” Davide Trincavelli ha regolato il nostro Dario Songini e il brianzolo Denis Marelli, nella graduatoria in rosa Giovanna Cavalli ha suggellato l’8° successo in 8 uscite regolando la sondriese Enri9ca Mattaboni e Paola Zaghi dell’Atletica Ambrosiana. Sui 15km con 1709m di dislivello positivo è però stata bagarre dall’inizio alla fine. Giunti al Polifunzionale di Filorera,  quando la strada è cominciata a salire, il terzetto brianzolo composto da Corrado Armuzzi, Denis Marelli e Paolo Pizzato si è messo davanti a forzare il passo.  Il loro attacco è durato sin oltre alla frana. Poi, quando l’asfalto e il fondo regolare hanno lasciato spazio ai sentierini di montagna, il duo Songini – Trincavelli ha fatto la differenza. Guadagnata la testa del gruppo, oltre il rifugio Scotti, questi due specialisti delle gare sola salita si sono giocati il gradino più prestigioso. All’altezza di Predarossa, sbagliando clamorosamente strada, il lariano ha perso la possibilità di giocarsi l’abbattimento record e forse anche la vittoria. Grazie però alla grande sportività di Songini che l’ha prontamente richiamato e fatto rientrare, Trincavelli ha poi spinto a tutta sull’ultimo strappo guadagnando una vittoria che vale (1h37’21”). Posto d’onore e premio fair play per il portacolori del Team Valtellina, ancora una volta protagonista in positivo sulle montagne di casa (1h37’57”)  e bronzo di giornata per Un Denis Marelli davvero euforico (1h38’26”).  A seguire, nella top ten di giornata pure Enrico Ardesi, Paolo Pizzato, Christian Pizzatti, Corrado Armuzzi, Fabio Ciaponi, Daniele Zerboni e Ivan Murada. Nella prova in rosa, Giovanna Cavalli ha dimostrato di essere come il buon vino. A dispetto dell’anagrafe si è subito messa davanti a tirare guadagnando un successo che l’ha vista conquistare un primato difficilmente eguagliabile: 8 successi in 8 edizioni del Trofeo Fiorelli (2h07’08”). Secondo posto per una super Enrica Mattaboni: alla quarta gara in soli quindici giorni, la portacolori della Polisportiva Albosaggia è di nuovo salita sul podio chiudendo in 2h08’21”. Sul gradino più basso del podio è invece salita Paola Zaghi dell’Atletica Ambrosiana in 2h10’53”.  A seguire in classifica roviamo Silvia Rocca, Maria Luisa Mauri, Antonella Mura, Maria Cortina e Maura Morandi.  Maurizio Torri

Articolo letto 181 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login