Home » Notizie » Corsa in Montagna » 5° Eco Trail Running nel Parco Naturale Sasso Simone e Simoncello

5° Eco Trail Running nel Parco Naturale Sasso Simone e Simoncello

16/07/11

La cima Coppi sono i 1400 metri dell’Eremo del Monte Carpegna dove osano le Aquile
Il sammarinese Stefano Ridolfi non ha sciolto le riserve sulla sua partecipazione
Nell’Eco Trail rosa si prospetta un confronto spettacolare fra Sarti, Pavani e Fiore

Il 5° Eco Trail Running nel Parco Naturale Sasso Simone e Simoncello si corre domenica su un tracciato di inusuale bellezza (km 21,097) immerso nella natura fino ai 1400 metri dell’Eremo di Monte Carpegna dove sono situati gli impianti sciistici.

Saranno oltre 400 i maratoneti, provenienti da tutta la penisola e dall’estero, a prendere parte a questo Green Event organizzato dalla Pro Loco, col Patrocinio del Comune di Montecopiolo omologata dal C. N. Libertas in collaborazione con il Golden Club Rimini.

I Favoriti
In campo maschile il favorito del 5° Eco Trail Running nel Parco Naturale Sasso Simone e Simoncello è senza dubbio il sammarinese Stefano Ridolfi (vincitore dell’ultima edizione, ma ancora non ha ufficializzato la sua partecipazione), il marchigiano Walter Olivieri ed i romagnoli Mirko Tassinari, Maurizio Tacchi e Maurizio Casadei. Nell’Eco Trail rosa sono le romagnole Alice Sarti, seconda lo scorso anno, l’infermiera volante Barbara Pavani, la romana Chiara Fiore, gia 2° nell’ Ecomaratonina della Valmarecchia, l’ungherese Judit Kuty e l’italo americana Francesca Muccini.

NATURA E Rispetto per l’ambiente
L’Eco Trail scatterà alle ore 9.00 da Piazza Michele Arcangelo di Villagrande e si dipanerà su un percorso d’incomparabile bellezza. Gli eco-podisti correranno su sentieri, carraie e mulattiere nel Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, immersi nel verde dove si respira a pieni polmoni l’aria buona dalla partenza all’arrivo e si possono incontrare mandrie al pascolo ed osservare con meraviglia il volteggiare delle aquile in cielo. Un percorso studiato per valorizzare l’ambiente attraversato dai concorrenti e, a maggior ragione, per non danneggiarlo. Il messaggio che si vuol lanciare con questa competizione è che tutto si può fare, ma senza lasciare segni del proprio passaggio. Gli organizzatori cancelleranno ogni traccia (ad esempio i cartelli segnalatori saranno rimossi dopo il transito dell’ultimo concorrente). Come per tutti i Green Events, sarà una grandissima esperienza di corsa nella natura. Il regolamento prevede che ogni atleta si impegni a rispettare il percorso di gara e a non gettare alcun oggetto lungo il tracciato, ma esclusivamente negli appositi contenitori. Inoltre è obbligatorio per gli atleti soccorrere chiunque si trovi in grande difficoltà e informarne l’organizzazione al successivo ristoro o postazione radio. Qualsiasi concorrente, segnalato dal personale lungo il percorso per non aver rispettato uno dei suddetti comportamenti, verrà squalificato. La gara è da considerarsi una corsa in amicizia e compagnia, in cui le parole d’ordine sono solidarietà e aiuto reciproco. Oltre al fresco offerto dalla vegetazione sono messi a disposizione ben 6 ristori sul percorso.

solidarietà’
Parte del ricavato della manifestazione, come per tutte quelle dei Golden Events- Seat Autopista, sarà utilizzato per l’acquisto e la donazione di un defibrillatore alla Croce Rossa Italiana. Agli sportivi sarà consegnata la ricercatissima T-Shirt raffigurante Il ”Lupo” del Parco Naturale Sasso Simone e Simoncello.

Consigli tecnici
Sono consigliate scarpe da trail e perfino i bastoncini da Nordic Walking.
Nel villaggio sportivo, dell’Eco Trail del Parco Naturale Sasso Simone e Simoncello, funzionerà un servizio massaggi pre e post gara coordinato da Teresa De Flumeri. Inoltre sa presente anche la ditta Dadi Sport con i suoi preziosi consigli ed un ricco stand di materiale tecnico.

Eventi collaterali
Tra gli eventi collaterali spicca la 10° Gran Fondo dei due Laghi di 4 e 8 km, il 2° Trofeo Giovanile Villagrande Kids e la novità l’Escursione. Gli escursionisti potranno godersi una giornata lontano dal traffico e dalla vita caotica di tutti i giorni con una salutare camminata.

On-line
Le iscrizioni chiuderanno domenica, 30′ prima della partenza. Il programma, i pre-iscritti sono on line su www.goldenclubrimini.it dove saranno pubblicate le classifiche, il diploma e le foto del 5° Eco Trail Running nel Parco Naturale Sasso Simone e Simoncello.

Albo d’oro 2010
Uomini: 1° Stefano Ridolfi 1h 33′ 44″, Stefano Santini 1h 34′ 51″, 3 Carlo Romagnano 1h 40′ 08″. Donne: 1 Paola Garinei 1h 51′ 17″, 2 Alice Sarti 2h 00′ 04″, 3 Florinda Neri 2h 01′ 00″ .

Articolo letto 40 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login