Home » Altre notizie » Nella prima tappa sigillo di Battocletti e Ricci

Nella prima tappa sigillo di Battocletti e Ricci

01/06/12

La prima tappa della Tourlaghi è nel segno di Giuliano Battocletti e Laura Ricci. Rispettando il pronostico il noneso e l’emiliana di Sassuolo hanno dominato la prima tappa di 6 km con partenza dalla Centrale Idroelettrica di Santa Massenza e arrivo nel borgo di Fraveggio, forzando il ritmo sin dai primi metri di gara e gestendo il vantaggio sull’impegnativa ascesa che portava verso il traguardo del centro vezzanese. Interessante il riscontro cronometrico al termine dei 177 metri di dislivello, visto che Battocletti ha chiuso con il tempo di22’44“ e la Ricci con la prestazione di 26’02”.
Nel primo tratto in pianura ha provato a recuperare il gap da Battocletti Riccardo Baggia sul lungo lago di Santa Massenza, seguito da Antonio Molinari, Enrico Cozzini e Adriano Pagotto, con Adriano Pinamonti e Franco Torresani leggermente staccati. Ma quando la strada ha iniziato a salire si è accesa la lotta per il podio. Con Battocletti in fuga, sul suo terreno preferito Molinari ha aumentato la falcata, staccando tutti gli avversari, seguito a distanza da Pinamonti capace a sua volta di recuperare molte posizioni e a centrare un terzo gradino del podio che ha un significato particolare, visto che in tutte le edizioni della competizione organizzata dal Gs Fraveggio alle quali ha partecipato è sempre andato a medaglia. Sul traguardo di Fraveggio Molinari è transitato con un ritardo di 31 secondi, Pinamonti a 35 secondi, Torresani a 41 secondi e Cozzini a 51 secondi.
La gara femminile si è sviluppata sulla cavalcata solitaria di Laura Ricci, con la rumena Ana Nanu un po’ imballata dopo la vittoria ottenuta due giorni fa nella Santa Massenza-Fraveggio. Ha chiuso la sua prova staccata di 52 secondi, mentre in terza piazza ha concluso la veneta Sara Tomè con un ritardo di 2’24”.
Singolare il fatto che fra le prime dieci donne, ben otto provengono da extra regione, a testimonianza del prestigio che anno dopo anno ha raggiunto la gara vezzanese, visto che quest’anno ha fatto registrare il record di partecipanti con 280 atleti al via. Prima trentina Lucia Filippi dell’atletica Valle di Cembra, sesta.
Oltre alla graduatoria assoluta c’è sempre grande bagarre per le vittorie di categoria. Così nella prima tappa si sono imposti Lucia Filippi nella AF23, Lorena Perosini nella MF35, Laura Thomas nella MF40, Ida Parisi nella MF45, Maria Teresa Campigotto nella MF50, Milena Oss Cazzador nella MF55, Maria Grazia Conzatti nella MF60, Francescanna Metlicovic nella MF70. In campo maschile oltre all’affermazione fra i senior di Battocletti, si sono imposti Werner Enrici nella AM23, Norbert Corradi nella MM35, Michele Bedin nella MM40, Adriano Pinamonti nella MM45, Franco Torresani nella MM50, Antonello Satta MM55,Flavio Mangili nella MM60, Aldo Brugnara nella MM65, Mariano Ferrari nella MM70 e Rino Lavelli nella MM80.
Domani mattina seconda tappa con partenza da Terlago e arrivo a Fraveggio dopo 13 km di un percorso nervoso che presenta un dislivello di 225 metri in salita e 258 metri in discesa. Lo start alle ore 10.

Dal sito www.gsfraveggio.it

Articolo letto 87 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login