Home » Mondo Trail » Nel deserto sfuma il sogno del podio individuale per Trincheri

Nel deserto sfuma il sogno del podio individuale per Trincheri

14/04/12

(13 aprile) Sfuma il podio, deve scendere di un gradino nella generale, ma per Lorenzo Trincheri vi avvicina il coronamento di un sogno: chiudere tra i “top 5″ la Marathon des Sables ed aggiudicarsi la competizione a squadre. Il camoscio di Dolcedo oggi (meteo clemente: 15° circa in partenza, 29° all’arrivo) ha completato la 5^ tappa, da Jebel el Mraier a Merdani, di 42,2 km tra incantevoli scenari, al 10° posto, in 3h38′09″ (media 11,55 km/h),vedendosi scavalcare nella classifica generale dal marocchino Aziz El Akad, altalenante nei giorni scorsi e capace di aggiudicarsi la prova odierna in 3h08′11″. In seconda posizione il giordano Salameh Al Aqra, il quale ha consolidato la posizione di leader assoluto, 3° il beniamino di casa Mohamad Ahansal, quarto l’altro marocchino Mustapha Ait Amar e quinto il portoghese Carlos Alberto Gomes de Sa, autentica rivelazione della 27^ edizione della famosa corsa nel deserto del Sahara. Gomes de Sa nella graduatoria generale è così riuscito ad aumentare il vantaggio su Trincheri e si trova ancora sul podio della graduatoria generale, sebbene sia ora incalzato proprio da El Akad. Lorenzo, che in questa quinta uscita della settimana ha preferito non forzare (la sua partecipazione è stata in forse sino alla vigilia per i postumi di una gastroenterite) e dosare al meglio le forze residue, ora occupa uno straordinario 5° posto (11,25 km/h di media), con oltre 4′ sul francese Christophe Le Saux, 13′27″ su Salaris e quasi 29′ sullo sloveno Vencelj.

Lorenzo Trincheri, alfiere del Team Salomon Carnifast e tesserato Fidal per il Gs Scotta Roata Chiusani

Oggi il sardo Antonio Filippo Salaris, dopo essere stato per buona parte del percorso insieme al compagno di scuderia Trincheri, ha ceduto nel finale, chiudendo comunque con un ottimo 12° posto. Bene anche Marco Olmo, 19° Nella classifica a squadre il trio del Team Scotta Roata Chiusani, con tre uomini tra i primi 13, non ha più rivali. Solo un clamoroso forfait potrebbe far saltare il primo storico trionfo italiano.
Anche oggi al traguardo l’altro imperiese Valentino Mattone, 62enne maestro di sci, felicissimo del suo 307° posto. Tra le donne, prima e 21° assoluta Laurence Klein, francese a dir poco fenomenale.
Domani, sabato 14 aprile, ultima fatica per gli stoici protagonisti della Marathon des Sables 2012 (ancora circa 800 quelli in gara, i ritiri quest’anno sono stati complessivamente una cinquantina), con arrivo a Merzouga.
La lunghezza prevista e le difficoltà sono decisamente inferiori ai giorni precedenti, ma la fatica accumulata potrebbe riservare ancora delle sorprese. Partenza intorno alle ore 10 locali (le 12 in Italia), con diretta web dell’arrivo sul sito www.darbaroud.com.
La partecipazione di Trincheri alla 27^ Sultan Marathon des Sables è supportata anche da Studio AC di Alessandro Condò, Fratelli Porro Colle di Nava, Calvi Auto concessionaria Chevrolet, agenzia immobiliare Val Prino, Schenardi Sport e Associazione Oltre Csen.

La nuova classifica generale

 

1 148 AL AQRA Salameh   JOR   18H42′15 0H00′00  
2 8 AHANSAL Mohamad   MAR   19H06′16 0H24′01  
3 890 GOMES DE SA Carlos Alberto   POR   20H22′40 1H40′25  
4 9 EL AKAD Aziz   MAR   20H24′46 1H42′31  
5 855 TRINCHERI Lorenzo   ITA   20H36′59 1H54′44  
6 113 LE SAUX Christophe   FRA   20H41′17 1H59′02  
7 856 SALARIS Antonio Filippo   ITA   20H50′26 2H08′11  
8 45 VENCELJ Anton   SLO   21H10′03 2H27′48  
9 761 IINO Wataru   JPN   21H14′50 2H32′35  
10 728 BRAUN Jean Sebastien   FRA   21H18′18 2H36′03  
11 887 DRIS MOHAMED Ismael   ESP   21H41′08 2H58′53  
12 2 AIT AMAR Mustapha   MAR   22H07′34 3H25′19  
13 847 OLMO Marco   ITA   22H33′39 3H51′24  
14 869 VELOSO Telmo   POR   22H34′03 3H51′48  
15 889 GINE CID Albert   ESP   23H02′59 4H20′44

 

Articolo letto 122 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login