Home » Altre notizie » Mosca e Righetti contro l’Emarginazione

Mosca e Righetti contro l’Emarginazione

07/05/12

Pronostici rispettati nella 16maCorri contro l’Emarginazione corsa nella mattina di ieri a Biella. Il padrone di casa Alberto Mosca (Gs Orecchiella Garfagnana) e Maria Righetti (Atl.Lecco) hanno iscritto per la prima volta il loro nome nel prestigioso albo d’oro della manifestazione che annovera tra i suoi vincitori atleti azzurri del calibro di Francesco Bona (5 successi), Marzena Michalska (3 vittorie), Valeria Roffino, Fatna Maraoui e Nadia Ejjafini.

In una giornata che ha concesso una tregua ai continui temporali e che ha visto al via oltre 250 atleti (160 nella competitiva), Alberto Mosca ha avuto vita facile e dopo il 2° posto del 2010 e il 4° dello scorso anno è riuscito ad imporsi sul tracciato per la prima volta collaudato l’anno scorso facendo meglio di 31” rispetto al 2011 e relegando a 25” Daniele Vercellino (UGB) e a 1’31”Davide Cestarioli (Circuito Running) che hanno completato il podio.

Netto il successo di Maria Righetti nella prova femminile. La lecchese in testa sin dal primo giro, ha chiuso la fatica con un 1’18” su Ilaria Zaccagni  (Pietro Micca), già argento nel 2010, e 2’25” su Marta Gariglio (Gs Splendor Cossato).

Tra le società nel Trofeo Botalla Formaggi a punti vittoria del UGB su A.S. Gaglianico 1974Atletica Candelo. A.S. Gaglianico 1974 si è aggiudicato il trofeo Comune di Biella riservato alle società numerose.

Fonte: comunicato stampa Biella Sport Promotion

Alberto Mosca (Orecchiella Garfagnana)

 

 

Articolo letto 89 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login