Home » Notizie » Altre specialità » Mezza dei Dogi: vince Carletti, terzo Dematteis

Mezza dei Dogi: vince Carletti, terzo Dematteis

08/04/13

7 aprile 2013 – A Gabriele Carletti (Athletic Terni) la 16a Maratonina dei Dogi:  un quasi debuttante che stamane ha messo tutti in riga sui 21 km da Fiesso d’Artico a Mira e ritorno, passando per Stra. Ventisette anni, marchigiano di Fabriano, alla seconda mezza maratona della carriera, Carletti si è migliorato di oltre un minuto, andando a chiudere in 1h05:20. Durante l’inverno si era messo in luce nelle campestri; ora punta ad una bella stagione su pista. Intanto, ha recitato da protagonista assoluto sulle strade veneziane, distanziando di 1’06” Dario Santoro (Atl. Civitanova Marche/1h06:26) e di 1’15” lo specialista delle corse in montagna Bernard Dematteis (Esercito/1h06:35). Quarto Abdoulla Bamoussa (Atl. Brugnera/1h07’10), quinto Tito Tiberti (Free-zone /1h08’50”), sesto Simone Wegher (Atl. Clarina /1h08’52”), settimo Paolo Ruatti (Atl. Valli di Non e Sole /1h08’58”), ottavo Dylan Titon (Ass. Pd / 1h09’27”).

L'arrivo vincente di Carletti

Un’edizione da record della Maratonina Riviera dei Dogi (quasi 1.900 gli atleti al traguardo) ha incoronato anche Giovanna Ricotta (Salcus), quarantunenne infermiera padovana, mamma di due bambini, fresca della conquista, due settimane fa, del titolo veneto della 30 km alla Belluno-Feltre Run. Ha concluso la prova in 1h18:28, staccando nettamente la veneziana Giovanna Pizzato (Essetre Running/1h20:15), un’altra mammina volante, reduce però da un’influenza, e la friulana Isadora Castellani (Maratonina Udinese/1h20:25).

Articolo letto 170 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login