Home » Mondo Skyrunning » Maratona del Cielo: si torna all’antico e fa 19!!!

Maratona del Cielo: si torna all’antico e fa 19!!!

17/01/14

Corteno Golgi, 15 gennaio 2014. In alto i cuori e i calici: la Maratona del Cielo – Sentiero 4 Luglio SkyMarathon torna! E torna in ogni senso. Torna, domenica 6 luglio 2014, per la 19ª edizione. Ma torna, soprattutto, alle origini (o quasi), riprendendo i percorsi Corteno Golgi – Santìcolo.

Skyrace_Aprica_Santicolo_GM-13-7822

Lo comunica oggi il presidente del comitato organizzatore, Gianluigi Tom Bernardi, che armato di ferrea volontà è riuscito a coalizzare intorno a sé un gruppo di persone, in parte nuovo, che gestiranno la preparazione e la realizzazione dell’evento.

Se qualcuno chiude o si ferma, come purtroppo la Valmalenco-Valposchiavo, la 4 Luglio resiste e si ripropone agli appassionati del più inebriante sport del mondo – lo skyrunning – con l’entusiasmo e la volontà, certo un po’ scapestrati, dei suoi 19 anni. Che in realtà sono 20, perché anche la nostra amata corsa si dovette fermare un anno, qualche stagione fa.

Skyrace_Aprica_Santicolo_GM-13-7606

Vent’anni, dicevamo. Proprio nel 1994, infatti, un ragazzone di Santìcolo, Adriano Salvadori, capace di andare più di una volta sul podio dello scialpinismo continentale e podista di rango, inaugurò in solitaria il Sentiero 4 Luglio, in onore di un amico tragicamente scomparso: Davide.

Da allora sono cadute decine di metri di neve sui monti delle Orobie cortenesi e sono scesi per le Valli Brandet e Campovecchio, passando sotto i loro pittoreschi ponti coperti, miliardi di metri cubi d’acqua spumeggianti.

Skyrace_Aprica_Santicolo_GM-13-7599

Venuta meno, dopo tre proficue stagioni, la collaborazione con la vicina Aprica, si torna dunque ai percorsi di maratona e mezza maratona collaudati negli anni precedenti. Per la gara più classica, in successione: Piazza Medaglia d’Oro Giovanni Venturini a Corteno Golgi, Sant’Antonio, Rifugio Campovecchio, Malga Premàlt, Zappello dell’Asino, Val Rösa, Cima Sèllero (tetto della corsa a 2744 m.), Passo Sèllero, Bivacco Davide, Passo Salina, Piz Tri, Malga Plinàs, Santìcolo.

Per la corta, in successione: Piazza Venturini, Sant’Antonio, Rifugio Brandet, Ponte Bondone, Malga Bondone, Passo Salina, Piz Tri, Malga Plinàs, Santìcolo.

A breve saranno comunicate maggiori informazioni e verranno aggiornati il sito web www.maratonadelcielo.it e la relativa pagina Facebook.

Antonio Stefanini

Uff. Stampa

Foto Meneghello ClickAlps

 

Articolo letto 368 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login