Home » Mondo Skyrunning » Maddalene Skymarathon: vittoria per il duo Dapit Bazzana

Maddalene Skymarathon: vittoria per il duo Dapit Bazzana

25/08/13
Fonte Skyrunning.it
© Riccardo Selvatico© Riccardo Selvatico

 

Fabio Bazzana e Fulvio Dapit vincono a pari merito la Maddalene SkyMarathon. Tra le donne domina Lorenza Bortoluzzi.

 

La penultima prova del Campionato Italiano Skyrunning che si è disputata questa mattina nello splendido scenario della catena montuosa delle Maddalene a cavallo tra il Trentino e l’Alto Adige, è stata caratterizzata da pioggia insistente nella prima parte di gara, mentre l’arrivo dei primi è stato baciato da un sole ancora estivo.

 

Una fastidiosa pioggia ha scandito il ritmo della partenza dei 170 partecipanti data dalla caratteristica piazzetta di Madonna di Senale, Sandro Martinelli, coordinatore della SkyMarathon con il supporto dei responsabili del percorso, circa un’ora prima della partenza, dopo aver valutato per l’ultima volta la situazione ha deciso di confermare sia l’orario della partenza, ore 7 sia itinerario di gara, 44,20 km con circa 3,000 metri di dislivello positivo.

 

Nella prima ripida salita verso il lago Lucco è stato Fabio Bazzana (Team Crazy) a prendere il comando della gara, inseguito da Fulvio Dapit, e Gil Pintarelli.

 

Bazzana, in giornata di grazia, lungo le successive salite continua a mantenere la prima posizione, inseguito a vista da Fulvio Dapit, solo in discesa il vincitore delle ultime tre edizioni riusciva a ricucire il gap.

 

Nel rettilineo finale di Rumo i due battistrada si presentano appaiati, prima dell’ultima curva sembra che Bazzana voglia lasciare la volata, ma subito dopo si gira allungando la mano verso il compagno di squadra Dapit, invitandolo a tagliare il traguardo insieme. I due fermano il tempo in 4h34’46”.  In terza posizione taglia il traguardo Gil Pintarelli autore di una bellissima prova.

 

In campo femminile, Angelica Huber, dopo essere stata in testa per più di trequarti di gara ha lasciato la prima posizione a favore di Lorenza Bortoluzzi, in terza posizione c’era Mirella Pergola.

i vincitori Bazzana e Bertolucci. © Riccardo Selvaticoi vincitori Bazzana e Bertolucci. © Riccardo Selvatico

 

Lorenza Bortoluzzi ha confermato la prima posizione in 6:57’26’’, in seconda posizione ha concluso con il tempi di 7:07’54’’ Angelica Huber, mentre sul terzo gradino del podio sale Mirella Pergola in 7:17’23.

 

Per quanto riguarda la classifica provvisoria del Campionato Italiano Skyrunning 2013 specialità Sky, dopo la vittoria di oggi Fabio Bazzana guadagna la prima posizione con 233 punti. Tadei Pivk scala in seconda posizione (200punti) mentre Fulvio Dapit scalza Matteo Piller Hoffer dalla terza posizione.

 

Per quanto riguarda la classifica femminile del Campionato Italiano rimane invariata. Guida con 208 punti la friulana Dimitra Teocharis, la fuoriclasse dello skyrunning internazionale Silvia Serafini rimane a soli otto punti dalla leadership. Emanuela Brizio è invece terza con 176 punti.

 

Classifica maschile

1.  Fabio Bazzana – 4h34’46”

2.  Fulvio Dapit – 4h34’46”

3.  Gil Pintarelli – 4h42’13”

 

Classifica femminile

1. Lorenza Bortoluzzi – 6h57’26’’

2.  Angelica Hurber – 7h07’54”

3.  Mirella Pergola – 7h17’23”

 

Articolo letto 185 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login