Home » Notizie » Altre specialità » Maddalena: è record di iscritti

Maddalena: è record di iscritti

05/05/12

Cinquecentonovantuno iscritti:  a poche ore dal via, ha davvero motivo di essere soddisfatto Maurizio Gabossi, deus ex machina della Scalata della Maddalena, pronta dunque a celebrare la sua ventunesima edizione. Si riparte dai successi di Abdelhadi Tyar e Laura Giordano, con la certezza però che diversi saranno questa volta i primattori. Entrambi assenti, è purtroppo dell’ultima ora anche la forzata rinuncia di Bernard Dematteis (Esercito) e Tommaso Vaccina (Athletic Terni), per impegni contrattuali con il proprio sponsor tecnico, dirottati già questo pomeriggio a Volpago di Montello, dove domani correranno la Diecimiglia organizzata da Salvatore Bettiol e Bruna Genovese.

La lista di partenza

A sfidare  allora Gabriele Abate (Orecchiella Garfagnana), grande favorito della gara, oltre ai già annunciati Alex Baldaccini (Gs Orobie) e Hannes Rungger (Sportler Team),  arrivano anche Khalid El Guady (Atl. Rebo Gussago) e Abderrahim Karim (Traversetolo), due specialisti delle corse su strada che dovranno però confermare sino in fondo anche le proprie propensioni per la salita. Tra gli outsider votati a possibili scherzetti, Emanuele Zenucchi (Città di Genova), Alessandro Rambaldini (Atl. Gavardo), Luca Cagnati (Esercito), Danilo Bosio (Recastello) e Paolo Gallo (Orecchiella).

Gabriele Abate

Al femminile, confermato invece il duello tra Renate Rungger (Forestale) e Valentina Belotti (Runner Team Volpiano), con Alice Gaggi (Runner Team Volpiano) forse più che Maria Grazia Roberti (Forestale) nel ruolo di terzo incomodo. Ma fari fortemente puntati anche su Maura Trotti (Csi Morbegno), Sara Bottarelli (Atl. Valtrompia) e sulle giovanissime Silvia Zubani (Atl. Valtrompia) e Sara Lhansour (Gs Valgerola).

Valentina Belotti

A partire per primi, alle ore 15.00, saranno Amatori e Master, mentre lo start riservato alle categorie Assolute è fissato per le ore 16.00. Con quei 503 arrivati del 2010 nel mirino, nuovo grande spettacolo sui tornanti della Maddalena.

Paolo Germanetto

 

Articolo letto 399 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login