Home » Altre notizie » L’ultima Matterhornlauf parla eritreo. Ottimo secondo posto di Gerd Frick

L’ultima Matterhornlauf parla eritreo. Ottimo secondo posto di Gerd Frick

26/08/12
 

La Matterhornlauf, storica corsa in salita all’ombra del Cervino, chiude i battenti o meglio, cambia veste. Dall’anno prossimo si passa al Trail, per provare portare ancora più gente sui sentieri svizzeri che circondano Zermatt.

Quasi cinquecento i finishers (di cui 129 donne) della prova di sola salita, lunga 12,5 km con 980 metri di dislivello fino allo Schwarzsee.

La vittoria è andata all’eritreo di stanza in Svizzera Quibit Berhane nel tempo di 57’41”. Secondo, a meno di un minuto (58’47”),  l’azzurro Gerd Frick, autore di una prova di notevole spessore. Terzo il giovane colombiano Antonio Padua in 59’07”, davanti allo scialpinista di Zermatt Martin Anthamatten.

L'azzurro Gerd Frick secondo classificato

Tra le donne vittoria della veterana Daniela Gassmann in 1h10’17”, davanti alla vincitrice della passata edizione, la britannica Sarah Tunstall (1h12’56”).

Classifica:

1
OQUBIT Berhane 57,41 ERI
2
FRICK Gerd 58,37  ITA
3
PADUA Antonio 59,07 COL
4
Anthamatten Martin 59,34 CH
5
Mc Mullan James 01:01:17 GBR
 
1
GASSMANN-Bahr Daniela 01:10:17 CH
2
TUNSTALL Sarah 01:12:56 GBR
3
BERCHTOLD Conny 01:14:18 CH
Articolo letto 209 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login