Home » Notizie » Corsa in Montagna » L’Atletica Valchiese riparte dai giovani: si avvicina la rassegna tricolore

L’Atletica Valchiese riparte dai giovani: si avvicina la rassegna tricolore

28/04/13

28 aprile 2013 – L’Atletica Valchiese riparte dai giovani, il neo presidente Fontana detta la linea, mentre domenica 12 a Roncone il Memorial Borsari assegnerà i titoli italiani giovanili di corsa in montagna.

 L’Atletica Valchiese vuole ripartire dai giovani, prendendo spunto proprio dall’occasione di allestire il Campionato Italiano individuale di corsa in montagna under 18 e under 16, programmato a Roncone il 12 maggio prossimo.

 I giovani come fulcro dell’attività di un gruppo che nei giorni in cui festeggia il quarantesimo compleanno dalla fondazione, vuole riscoprire i valori che nel cuore degli anni ’70 portarono alla creazione di una società in grado di riunire l’intero corso del Chiese, da Tione a Storo, sconfinando anche nel bresciano. Partendo con pochi ragazzi, poi divenuti sempre più numerosi fino a crescere e, in certe occasioni, vestire anche l’azzurro, ed è il caso di Ruggero Ghezzi, dei fratelli Crippa, di Cesare Maestri o Federico Vaglia.

Ora è tempo di ripartire ed il nuovo presidente Gianpaolo Fontana, da poche settimane subentrato al dimissionario Donato Donati, detta la linea. “Lo statuto della nostra società parla chiaro, il nostro impegno principale deve essere rivolto ai giovani, per il valore sociale e salutare che riveste lo sport, a prescindere dai risultati di vertice che devono rappresentare solo un di più, non necessariamente un fine”.

E la possibilità di proporre ai giovani un appuntamento come quello tricolore di domenica 12 maggio, potrebbe essere un volano non indifferente per rilanciare l’entusiasmo.

Cesare Maestri in allenamento

“Proprio nei giorni scorsi abbiamo condotto quasi una trentina di nostri giovani a saggiare il percorso tricolore di Roncone. Nulla di eclatante, ma è stata un’occasione per correre insieme e far capire, anche ai più piccoli, il valore di un evento come il Memorial Borsari, importante sia dal punto di vista sportivo, sia per la caratura del ricordo del nostro tecnico che mai si è tirato indietro sul fronte dell’impegno e della disponibilità. Ritengo, proprio per queste ragioni, che il campionato italiano di Roncone possa rappresentare un momento topico per rilanciare il nostro sodalizio, specie sul nostro territorio”.

Un bacino di competenza piuttosto esteso, che gravita sui due centri principali di Tione e Storo; fulcri da mantenere, magari potenziando altre realtà. “Stiamo lavorando, stiamo cercando nuove risorse, economiche ma anche umane, sempre più necessarie per poter garantire sostegno ai giovani della vallata del Chiese e provare a coinvolgere sempre più anche i paesi intermedi o le valli laterali: un passo alla volta, ma l’obiettivo è fissato”.

Intanto domenica 12 maggio a Roncone si assegnerà il tricolore. “Mi sento di dover ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a sostenere lo sforzo organizzativo per realizzare questo evento, dalla FIDAL al Comune di Roncone e a tutte le Associazioni, sponsor, Enti pubblici e singoli volontari, con l’ augurio che tale iniziativa possa soddisfare tutti i giovani protagonisti che a Roncone vorranno cimentarsi nella corsa in montagna in un ambiente e su un percorso ideale per esaltare i giovani camosci del Bel Paese”.

Saranno quattro i titoli italiani individuali da assegnare, a cui si aggiungono i Campionati di Società per la categoria Allievi (nati nel 1996 e 1997) e Cadetti (classi ’98 e ’99), con in palio, per quest’ultima categoria, anche il Campionato per Regioni; ma il programma gare sarà aperto anche ai più giovani, con competizioni riservate sia ai Ragazzi (Criterium Nazionale), sia agli Esordienti, i primi a misurarsi con il percorso disegnato nei dintorni del Lago di Roncone.

Questo nel dettaglio il programma della giornata, con nell’ordine indicate ora di partenza, categoria, distanza e dislivello:

  9:30   –           Esordienti B-C Maschile e Femminile                      500 metri                   10 metri

  9:40   –           Esordienti A Femminile                                 500 metri                   10 metri

  9:50   –           Esordienti A Maschile                                               500 metri                   10 metri

10:05   –           Ragazze                                                         1190 metri                 71 metri

10:20   –           Ragazzi                                                                      1190 metri                 71 metri

10:40   –           Cadette                                                          2280 metri                 142 metri

11:00   –           Cadetti                                                                       3370 metri                 213 metri

11:25   –           Allieve                                                            3370 metri                 213 metri

11:55   –           Allievi                                                             4740 metri                 308 metri

14:30   –           Premiazioni

 Roncone è un paese di circa 1500 abitanti, posto a 842 metri di quota nel Trentino occidentale, lungo il corso del fiume Chiese ad una cinquantina di chilometri da Trento e ad una novantina da Brescia. Posto ai piedi del massiccio dell’Adamello e nelle vicinanze delle Dolomiti di Brenta, può vantare un contesto ambientale di grande impatto e tra i più affascinanti dell’arco alpino.

 Maggiori informazioni sulla gara e sulla società sono disponibili su www.atleticavalchiese.it

 Riferimento Media: Luca Perenzoni, 340-0673428 – lucaperenzoni@gmail.com

Articolo letto 201 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login