Home » Mondo Trail » Lafuma Trail del Monte Casto, Butti e Bazzana ex aequo, Borzani fra le donne

Lafuma Trail del Monte Casto, Butti e Bazzana ex aequo, Borzani fra le donne

29/10/12

I vincitori del Trail Monte Casto ex equo Butti e Bazzana (foto Pesenti)

Come sull’intero arco alpino, anche ad Adorno Micca in provincia di Biella, domenica 28 ottobre è stata flagellata dalle intemperie e dalla neve a quote basse.

In questa località, si è svolto il “Lafuma Trail del Monte Casto”. Due i percorsi: il trail lungo di 46 km – ridotto per acqua neve e vento gelido – a 30 km con 2400 mt. di dislivello complessivo, e il classico percorso di 21km con un dislivello complessivo di 1800 metri. Il trail del Casto era valido come l’ultima delle sei tappe del circuito di gare delle montagne Biellesi, iniziato il 10 giugno a Bielmonte con il trail dell’Oasi Zegna e proseguito con la skyrace Biella Monte Camino, la Valle Elvo skyrunning, il trail del Bangher e la monte Barone running.

La partenza della gara lunga avveniva, per i 325 concorrenti, alle ore 07.00. Le condizioni meteo erano pessime, ma la difficoltà maggiore era rappresentata dai 25 cm di neve fresca nella Valle del Cervo, fatto che ha reso davvero difficoltoso per i trailers il seguire le tracce del percorso ormai coperte dal soffice manto bianco. Al via a condurre la gara si ritrovava un gruppetto composto da Fabio Bazzana (Valetudo),  Stefano Butti (OSA Valmadrera), Silvano Fedel, Maurizio Fenaroli e da Marco Gazzola. Al raggiungimento di questo gruppo dei 500 metri di quota iniziavano i primi problemi di orientamento, così gli atleti al comando, con Butti e Bazzana in primis, si dovevano aiutare a vicenda per trovare le segnalazioni, scomparse dal terreno e ormai visibili solo sulle piante. Dopo 25 km si accendeva la gara, e il duo Valetudo-Osa Valmadrera faceva vuoto, ma dopo tanta collaborazione per riuscire ad arrivare sul traguardo, Bazzana e Butti all’ultimo chilometro decidevano di tagliarlo insieme, in segno di sportività.

Il loro tempo era di 2h43’07”, al  terzo posto giungeva Silvano Fedel (team Salomon Carnifast) in 2h44’29”, quarto Maurizio Fenaroli 2h45’31”, quinto Michele Righele  2h48’09”, quindi completano la top ten Nico Valsesia sesto, Federico Cravello settimo, Marco Gazzola ottavo, Silvio Balzaretti nono e Daniele Fornoni decimo.

Il podio della gara femminile (Foto Pesenti)

Nel trail lungo rosa si sono alternate al comando Cecilia Mora (Valetudo) e Lisa Borzani (Runners Bergamo). Le due atlete, otto giorni fa avevano battagliato anche nell’ultra trail del lago d’Ora. La differenza fra le due atlete, questa volta, la faceva il finale su asfalto, dove la Borzani, più veloce della diretta avversaria, faceva il vuoto vincendo in 3h21’40”. Cecilia Mora tagliava il traguardo seconda in 3h23’22”. Al terzo posto Sonia Glarey (team Lafuma Italia), quarta classificata Maria Eugenia Rossi (IZ Skyracing).

Classifica

Articolo letto 460 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login