Home » Mondo Skyrunning » La Stava Skyrace cambia data e si sposta a luglio

La Stava Skyrace cambia data e si sposta a luglio

24/05/14

 Per la nona edizione c’è il nuovo sito internet

1081

Cambia collocazione nel calendario l’edizione numero 9 della Stava Sky Race rispetto al passato, ma raddoppia la validità, presentando interessanti novità nel programma. La competizione organizzata dall’Unione sportiva Cornacci di Tesero andrà infatti in scena domenica 6 luglio in Val di Fiemme e sarà la seconda delle cinque tappe della 2014 Skyrunner® Italy Series, il campionato italiano skyrace, nonché terza prova del circuito La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup. Ma non è tutto, anche perché anche quest’anno verrà riproposto lo stesso giorno il Vertical del Cornon, con lo start un’ora prima della Skyrace. E, sempre rimanendo in tema novità, lo staff coordinato dal nuovo presidente Giovanni Varesco e dal direttore tecnico Massimo Dondio, ha deciso di rifarsi il look mettendo on line il nuovo sito internet all’indirizzo www.stavaskyrace.it. E proprio su questo prezioso e completo mezzo di informazione è già possibile inviare le iscrizioni alla gara, compilando on line il modulo nella relativa sezione nel menù in alto a destra. Tante dunque le novità per la Stava Sky Race, che si conferma fra le competizioni più interessanti in Italia e visti i risultati della prima tappa del circuito, sostenuto dall’azienda di Ziano di Fiemme, si attendono in gara i più forti interpreti delle due specialità anche a Tesero, ovvero Urban Zemmer, Nicola Golinelli e Marco Moletto nel vertical kilometer, quindi il rumeno Ionut Zinca, Paolo Bert, Mikhail Mamleev, Fabio Bazzana, Christian Varesco e Michele Tavernaro nella gara lunga. Una sfida che per chilometraggio è una mezza maratona con i suoi 24,9 km, con un dislivello attivo di 2125 metri, mentre il Vertical del Cornon, trofeo Ana Tesero e Memorial Dario Zeni, ha una lunghezza di 5 km e un dislivello di 1080 metri. Non mancherà poi la Mini Stava Sky Race, anticipata quest’anno al sabato pomeriggio.

1088

La manifestazione è riservata agli under 17 (divisi in due categorie) e prevede pure una combinata con la Mini Dolomites Skyrace del 19 luglio a Canazei, ovvero un premio speciale a coloro che prenderanno parte ad entrambe le manifestazioni. Lo start verrà dato alle 16. Sempre rimanendo in tema combinata un’altra interessante novità è rappresentata dalla Felicetti Cup, una speciale graduatoria per somma di tempi fra la Trenta Passi Vertical del Lago d’Iseo, già disputata lo scorso 18 maggio, e il Verticale del Cornon, prologo della Stava Sky Race. E, dulcis in fundo, è stata inserita per la prima volta quest’anno una categoria giovani, riservata ad atleti fra i 16 e i 20 anni. Insomma un menù decisamente intenso quello previsto per il primo week-end di luglio, che riuscirà a richiamare l’attenzione di un pubblico di appassionati e curiosi, ma pure una starting list di tutto rispetto. I migliori specialisti, soprattutto italiani, non mancano mai all’appuntamento fiemmese, per la tipologia del percorso seppure sia decisamente impegnativo.

1109

Il programma prevede per sabato 5 luglio alle 14 il test event della nuova scarpa La Sportiva Bushido, che si potrà provare in anteprima presso la zona partenza a Tesero. Quindi alle ore 16 la Mini Stava Sky Race, alla quale seguirà la premiazione. Non mancherà poi lo Spritz Party alle 17 presso il Bar Dondio a Tesero. A seguire (ore 19.00) il pasta party centro sportivo di Tesero (Bar Bocce), alle 19.30 la Santa Messa nella chiesa parrocchiale e successivamente alle 20.15 il briefing tecnico con consegna pettorali ai top ten, nonché la proiezione dei video della Stava 2013 e delle gare del circuito La Sportiva Gore-Tex Mountain Running Cup. Domenica lo start del Verticale del Cornon alle 8.00 e della Stava S ky Race alle 9.00. L’arrivo del primo concorrente dopo 2 ore e 18 minuti di gara.

Articolo letto 135 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login