Home » Mondo Trail » La serata magica del Firenze Urban Trail

La serata magica del Firenze Urban Trail

03/03/14

La serata magica del Firenze Urban Trail.

Le lampade frontali degli 800 runners hanno illuminato la città dal centro al Piazzale Michelangelo.

Firenze1

 

Sono arrivati da tutta Italia gli 800 partecipanti alla prima edizione del Firenze Urban Trail, corsa in notturna di 13 km che si è svolta sabato 1 marzo con partenza alle 21 da piazza Santa Croce a Firenze. La scia luminosa delle lampade frontali è transitata dapprima nel centro storico della città, incuriosendo i tanti turisti presenti in Piazza della Signoria e sul Ponte Vecchio, per poi entrare nel silenzio del Giardino di Boboli, aperto di notte solo per l’occasione. Ed è stato proprio il Giardino di Boboli il punto più affascinante del percorso: come tante piccole lucciole i podisti hanno formato una lunga fila scintillante da Piazza Pitti fino al Forte Belvedere, per poi percorrere stradine, scalinate e sentieri attorno al Piazzale Michelangelo e tornare in Piazza Santa Croce. A rendere la serata perfetta ha contribuito anche il meteo, che dopo la pioggia caduta fino al tardo pomeriggio, ha concesso una pausa, regalando sprazzi di cielo sereno e stellato. Primo al traguardo Giacomo Buonomini in 51’26”, tempo ottimo considerando il terreno scivoloso e i 300 metri di dislivello positivo accumulati nei tanti saliscendi del faticoso tracciato fiorentino. In seconda posizione Cristiano Di Vico (53’34”) e in terza l’atleta catalano Quim Torné Meléndez (54’27”). Da segnalare la nutrita presenza di atleti stranieri, molti dei quali studenti e turisti che hanno approfittato dell’evento per visitare di corsa una inusuale Firenze by night. Tra le donne vittoria di Eva Vignandel in 1h01’17”, davanti a Francesca Barneschi (1h01’43”) e Francesca Rimondo (1h02’45”).

Firenze2

Il Firenze Urban Trail si è dimostrato un evento originale che ha stupito e affascinato tutti i partecipanti, compresi i tanti fiorentini che hanno dichiarato di aver percorso per la prima volta molti tratti del tracciato, ignari che nella loro città potessero esistere sentieri o strade pedonali così panoramiche. È stato quindi un bel lancio, seguito ed appassionante, per la prossima edizione prevista nel marzo 2015, che affiancherà alla 13 km in notturna altri tre percorsi in diurna di 13, 27 e 42 km, toccando le sponde dell’Arno e le colline di Fiesole e Maiano. Visto il successo di questa “edizione zero”, le aspettative per il 2015 sono davvero ambiziose e alquanto rosee, specialmente per quanto riguarda la presenza internazionale degli atleti. Impossibile scordare nella gara di sabato sera il contributo essenziale dato dagli oltre 100 volontari delle Associazioni Sportive Toscane presenti sul percorso, così come i due principali sponsor, Consorzio del Chianti Classico e Brooks che hanno subito visto il forte legame della manifestazione con il territorio e la sua nuova formula nel panorama running italiano.

Classifiche:

http://www.corsainmontagna.it/classifiche/firenze-fi-firenze-urban-trail

Articolo letto 125 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login