Home » Mondo Trail » La Regina delle Dolomiti ospita i re del trail running

La Regina delle Dolomiti ospita i re del trail running

07/06/12

Il 29 giugno a Cortina d’Ampezzo tanti campioni in gara alla The North Face® Lavaredo Ultra Trail

Prenderà il via alle 22:00 di venerdì 29 giugno da Corso Italia a Cortina d’Ampezzo la sesta edizione della The North Face® Lavaredo Ultra Trail, la spettacolare corsa in montagna di 120 km e 6.000 metri di dislivello positivo.

Quest’anno saranno al via alcuni tra i migliori interpreti internazionali di questa disciplina, tra i quali i primi due classificati alla Lavaredo Ultra Trail (LUT) 2011, gli atleti del Team The North Face Sebastien Chaigneau e Zigor Iturrieta, che dovranno vedersela con lo spagnolo Iker Karrera (Team Salomon), secondo alla The North Face® Ultra Trail du Mont Blanc (UTMB) 2011 dietro a Kilian Jornet. L’ungherese Csaba Nemeth, vincitore di ben tre edizioni della LUT e quarto all’UTMB 2011, cercherà di tenere il loro passo, grazie anche ad un ottimo stato di forma. Tra gli altri stranieri favoriti si segnala la presenza dell’austriaco Thomas Bosnjak (vincitore del Magredi Mountain Trail 2011), del catalano Arnau Julia (due volte secondo alla The North Face® Transgrancanaria) e del francese Sebastien Nain (Team Vibram). Proprio il Team Vibram sarà protagonista grazie anche alla presenza di Nicola Bassi (vincitore dell’Adamello Supertrail 2011) e Beppe Marazzi (secondo alla LUT 2009). Anche il Team Tecnica schiererà i suoi migliori atleti: Marco Zanchi (secondo alla LUT 2010) e Daniele Fornoni, che ha iniziato alla grande la stagione 2012 vincendo il Trail del Monte Soglio.

Sicuro protagonista sarà anche Stefano Ruzza, reduce da due importanti vittorie alla Abbots Way e al Trail del Malandrino. Sarà interessante seguire anche la prova di Silvano Fedel (Team Salomon Carnifast), insieme all’altro trentino Silvano Beatrici, primo italiano della LUT 2011. In gara anche il vincitore della prima edizione della Lavaredo, il trevigiano Fabio Caverzan.  Da segnalare infine la presenza di altri atleti italiani sempre ai vertici come Enrico Viola, Fabio Granzotto e Christian Modena. Tra le donne, non avrà vita facile la vincitrice della LUT 2011, la brasiliana Fernanda Maciel (Team The North Face), reduce dalla vittoria nella 92 km del Monte Fuji. A darle battaglia ci saranno le migliori atlete italiane dell’ultra trail, prima fra tutte Francesca Canepa (Team Vibram), reduce da prestazioni eccezionali in questo inizio di stagione. Tra le favorite ci saranno anche Cecilia Mora, Katia Fori, Giuliana Arrigoni e Patrizia Pensa. Da seguire anche le prove di Simonetta Gadler, Anna Conti, Simonetta Castelli e dell’australiana del Team Salomon Margaretha Fortmann.

Ma i top runners non saranno presenti soltanto alla gara da 120 km. La Cortina Trail, alla sua prima edizione quest’anno, vedrà battagliare sui 50 km del suo percorso altrettanti campioni. Alle 9:00 di sabato 30 giugno da Corso Italia partiranno in 600, tra i quali diversi atleti locali che punteranno alla vittoria: tra di loro il cortinese Manuel Speranza, che potrà contare sul tifo di casa, e il cadorino Alberto Gerardini, che nel 2011 vinse la LUTx2 in coppia con Michele De Mas, facendo segnare il miglior tempo assoluto nella seconda parte della gara. Il trevigiano Ivan Geronazzo arriva da un ottimo secondo posto alla Abbots Way 2012, mentre Andrea Moretton quest’anno ha già vinto due gare: la Traversata dei Colli Euganei e il Trail dell’Orsa. Il suo compagno di squadra del Team Lafuma, Danilo Lantermino, è sicuramente uno degli atleti più attesi, così come ci si aspetta una bella prova dai veneti Filippo Dal Maso e Loris Fanton, mentre i trentini Nicola Giovanelli e Cristian Doliana (Team La Sportiva) potranno contare sulla loro conoscenza del terreno dolomitico. La gara femminile potrà contare sulla presenza delle forti piemontesi Marcella Belletti e Raffaella Miravalle, favorite assieme a Lisa Borzani e Chiara Parigi.

Articolo letto 441 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login