Home » Altre notizie » La Marcialonga Fiemme e Fassa si fa in tre

La Marcialonga Fiemme e Fassa si fa in tre

21/03/12

Il 2 settembre 2012 la Marcialonga Running festeggia l’edizione numero 10 25,5 km di passione e fatica da Moena (Val di Fassa) a Cavalese (Val di Fiemme)

Torna anche la Mini Running per corridori in erba

Iscrizioni aperte, con tariffa agevolata fino a fine luglio

Anche nel 2012 la Marcialonga di Fiemme e Fassa si fa in tre, come sempre. Dopo che la Marcialonga di sci di fondo ha aperto l’annata sportiva con la 39.a edizione del 29 gennaio, ora tocca alla Marcialonga Cycling Craft di ciclismo su strada proseguire i giochi il 27 maggio, mentre l’ultimo appello sarà, come di consueto, a settembre con la Marcialonga Running.

Il comitato organizzatore Marcialonga, presieduto da Alfredo Weiss e diretto da Gloria Trettel, ha già predisposto l’assetto della prossima corsa podistica internazionale, inserendo in calendario la decima edizione domenica 2 settembre 2012. In attesa dello start hanno aperto i battenti le iscrizioni e, in pochi giorni, negli uffici Marcialonga sono già arrivate circa 150 richieste di partecipazione da Austria, Lettonia, Norvegia, Polonia, Slovenia e Svezia, oltre ovviamente a quelle dei corridori italiani. Sarà possibile iscriversi fino a sabato 1° settembre, la quota di partecipazione ammonta a 23 Euro fino al 31 luglio mentre poi subirà dei leggeri rialzi, fino ad un massimo di 35 Euro.

Le caratteristiche tecniche della Marcialonga Running rimarranno invariate rispetto agli anni precedenti, con un percorso di 25,5 km, una mezza maratona “allungata” che da Moena in Val di Fassa condurrà a Cavalese in Val di Fiemme.

Il legame tra la Marcialonga Running e le altre prove targate Marcialonga non si limita soltanto al nome e alla condivisione dei luoghi, dei tracciati (in parte), e della competenza del comitato organizzatore, ma riguarda anche una speciale classifica “combinata”. Si tratta della Combinata Punto3 Craft, graduatoria che si apre a gennaio con la gara di sci di fondo e si chiude a settembre con la Marcialonga Running, passando per la Marcialonga Cycling Craft di maggio. Nel 2011 i tempi migliori nel trittico della Combinata Punto3 Craft li avevano segnati Arianna Mazzel e Bruno Debertolis, i quali si sono aggiudicati come premio il viaggio e l’iscrizione alla mitica Vasaloppet di inizio marzo.

Lo scorso settembre è andata in archivio una splendida edizione pre-decennio, largamente partecipata come dimostrano i numeri snocciolati dalle statistiche, con 13 nazioni, 14 regioni e 61 province italiane rappresentate. Una sfida sportiva che ha coinvolto atleti da tutto il mondo, dalla Norvegia al Marocco, ed è stato proprio un marocchino (ma lecchese d’adozione) a firmare l’albo d’oro, ovvero Abdelkabir Saji. Il 2 settembre di quest’anno bisognerà dunque battere il buon tempo registrato dalla gazzella Saji, 1:20.55, ma è altrettanto significativo quello messo a segno dalla bergamasca Eliana Patelli, prima nella prova femminile in 1:33.23.

Alla 10° Marcialonga Running è abbinato, come in passato, il Campionato del Mondo di corsa lunga distanza per laureati in medicina e odontoiatria.

La Marcialonga Running è dunque una festa dello sport in grande stile, dedicata agli atleti e alle famiglie, grazie anche allo spazio speciale della Mini Running creato appositamente per i corridori in erba. Anche quest’anno torna l’appuntamento con la “Mini”, dedicato a bambini e ragazzi tra i 6 e i 12 anni, che potranno cimentarsi su uno speciale percorso di circa 600 metri allestito in zona arrivo a Cavalese.

Info: www.marcialonga.it

 

 

Articolo letto 163 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login