Home » Notizie » Corsa in Montagna » La Maratona della Valle Intrasca compie quarant’anni e lancia un sondaggio sul percorso 2014

La Maratona della Valle Intrasca compie quarant’anni e lancia un sondaggio sul percorso 2014

03/02/14

Valle Intrasca

 

E’ già partita la macchina organizzativa della Maratona della Valle Intrasca edizione 2014, in programma il prossimo 1^ giugno: si tratterà della quarantesima edizione della corsa in montagna a coppie e lo staff del CAI Verbano, che organizza l’evento, per celebrare degnamente questa ricorrenza, sta allestendo una grande festa lunga tre giorni, da venerdì 30 maggio a domenica 1^ giugno.

Si partirà venerdì 30 maggio con la 2^ Festa della Montagna al Lago e la cerimonia di consegna del premio “Pica da Legn”; sabato 31 maggio si terrà l’ormai consueta “Sgambettata”, giunta alla 5^ edizione e riservata ai più piccoli; gran finale domenica 1^ giugno con l’ottava edizione della Maratonina e l’evento clou, la 40^ Maratona della Valle Intrasca.

Per dare un tocco in più alla gara dei quarant’anni il CAI Verbano ha pensato a una modifica del percorso: l’ipotesi è aggiungere circa 3 Km alla distanza e 134 mt di dislivello positivo e negativo, con un passaggio sulla panoramica cresta del Pizzo Pernice, con i maestosi scenari della Val Grande, della Val Pogallo, e delle vette alpine, non ultimo il Monte Rosa, da una parte e del Lago Maggiore dall’altra. Il nuovo tratto, corribile, si stacca dal sentiero che scende dal vecchio rifugio del Pian Cavallone, all’altezza del bivio per l’Alpe Curgei, per salire al Pizzo Pernice; si prosegue per la cresta fino a oltrepassare la sella che conduce al Monte Todum. Ancora qualche metro in discesa e poi si imbocca il tagliafuoco che conduce a Cappella Fina dove si ritrova il percorso originario. La gara diventerebbe così di 35,6 km con 1635 mt di dislivello positivo e negativo.

Il CAI Verbano, in linea con lo spirito di condivisione che caratterizza la Maratona della Valle Intrasca, prima di prendere la decisione definitiva ha deciso di sentire l’opinione di chi la Maratona poi la correrà davvero: è quindi possibile partecipare al sondaggio web lanciato dal CAI Verbano inviando una mail a segreteria@maratonavalleintrasca.it entro il 9 febbraio e scrivendo a seconda della propria opinione “SI : sono favorevole al cambio di percorso” oppure “NO : non sono favorevole al cambio di percorso”.

 

 

Ufficio Stampa Maratona della Valle Intrasca

Ivo Casorati

ComunicatIVO Sport & Business

Articolo letto 539 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login