Home » Notizie » Altre specialità » La decima Traccia Bianca verso il record

La decima Traccia Bianca verso il record

28/02/14

Al suo decimo anno la ciaspolata non competitiva tra le Alpi Lepontine  conta già 1200 iscritti. Con le iscrizioni del week-end si potrebbe superare quota 1500 partecipanti 

Appello agli iscritti: ottimizzare l’uso delle auto per favorire viabilità e parcheggi in prossimità del Devero

tms3

 

 

Baceno (VB), 27 febbraio 2014

 

Oltre 1200 iscritti in continuo aumento, 1000 pacchi gara assegnati, più di 500 posti letto prenotati, 8 km di percorso preparati ad hoc per i concorrenti dagli organizzatori della Sezione di Pallanza del Club alpino italiano.

È pronta l’edizione dei record della “classica” dell’Alpe Devero, che verrà aperta ai suoi partecipanti tra pochissime ore. Domenica 2 marzo La decima Traccia Bianca prenderà il via, regalando alle centinaia d’iscritti momenti colmi di svago e convivialità in mezzo alla natura innevata delle Alpi Lepontine.

Le iscrizioni online si sono chiuse ieri sera, ma ai ritardatari rimane la possibilità di aderire in loco – presentandosi dalle 15 alle 17 di sabato 1 marzo e dalle 8:30 alle 9:30 di domenica 2 marzo 2014 presso l’ex Albergo Cervandone all’Alpe Devero – senza però l’assicurazione di avere disponibilità di ciaspole a noleggio. È ancora possibile aderire anche al Premio “Lepre Bianca”, la corsa ad inseguimento con handicap che si svolgerà in concomitanza con la gara principale e il cui ricavo verrà devoluto all’associazione “Centro aiuti per l’Etiopia”.

Ultimata la consegna dei pacchi gara e dei pettorali, la ciaspolata non competitiva prenderà il via intorno alle ore 10:30, con arrivo dei primi concorrenti previsto per le ore 11:00 c.ca.

Quest’anno il premio, ad estrazione tra gli arrivati, consisterà nel soggiorno di una settimana per 2 persone all’Alpe Devero sopra a Baceno (VB), presso il Ristorante Pensione Casa Fontana.

Grande attesa anche per le premiazioni del contest fotografico social “La Mia Traccia”, per il quale sono previste due categorie di concorso, per un totale di 4 premi assegnati. La consegna dei premi avverrà proprio in occasione della premiazione finale della ciaspolata, prevista per le ore 13:30 c.ca. I vincitori dovranno ritirare il premio personalmente in loco salvo, in casi eccezionali, delegare una persona di fiducia.

Per quanto riguarda il trasporto, l’organizzazione metterà a disposizione numerose navette, che copriranno il tragitto dal parcheggio del paese fino all’Alpe Devero con frequenza continua.

“La Traccia Bianca” è una gara su ciaspole non competitiva organizzata dalla Sezione di Pallanza del Club alpino italiano. Il percorso descrive un anello di circa 8 chilometri su un dislivello di 250 metri e si snoda nello scenario dell’Alpe Devero, con partenza e arrivo al comune di Baceno (VB), in provincia del Verbano-Cusio-Ossola. Sarà possibile aderire alla ciaspolata dalle 15 alle 17 di sabato 1 marzo e ancora dalle 8:30 alle 9:30 di domenica 2 marzo 2014 presso l’ex Albergo Cervandone all’Alpe Devero.

Il premio “Lepre Bianca” è un’iniziativa benefica collegata a “La Traccia Bianca”. Una corsa ad inseguimento con handicap che si svolgerà in concomitanza con la gara principale. L’iscrizione è volontaria e  potrà essere fatta compilando la sezione del modulo  di iscrizione nella parte indicata, la quota di partecipazione è libera con importo minimo di 1 €. Il ricavo verrà devoluto all’associazione “Centro aiuti per l’Etiopia”.

Articolo letto 43 volte

Devi essere registrato per inserire un commento Login